Clima

Clima, Parigi 2024 sarà la prima Olimpiade climate positive

Condividi

Il Consiglio di Amministrazione di Parigi 2024 ha approvato la strategia climatica dei Giochi, che impegna la Francia a organizzare i primi Giochi Olimpici e Paralimpici del mondo con un contributo positivo al clima.

Le Olimpiadi e le Paraolimpiadi di Parigi 2024 saranno le prime a impatto positivo sul clima.

La decisione segue l’impegno del Comitato Internazionale Olimpico(CIO) a rendere tutti i Giochi Olimpici a impatto positivo dal 2030.

Parigi 2024 sta sperimentando un nuovo modello per la gestione dei Giochi Olimpici, completamente in linea con l’Agenda Olimpica 2020“, ha affermato il presidente del CIO Thomas Bach. “Il CIO è particolarmente entusiasta di vedere che Parigi 2024 mira a organizzare Giochi positivi per il clima già nel 2024, stabilendo in questo modo il ritmo per i futuri organizzatori”.

La provocazione di Salla, la città più fredda del mondo: “Ci candidiamo per le Olimpiadi estive del 2032”

Nell’ambito della strategia, Parigi 2024 ridurrà le sue emissioni di CO2, in linea con l’accordo di Parigi sui cambiamenti climatici, compenserà più delle sue emissioni residue e utilizzerà la sua influenza per sviluppare progetti di compensazione del carbonio a lungo termine. La strategia si basa su tre pilastri: riduzione delle emissioni di gas serra, sostegno a progetti con un contributo climatico positivo e mobilitazione delle parti interessate per massimizzare l’impatto positivo a lungo termine.

 


Insieme al CIO, Paris 2024 sta anche lavorando a livello internazionale con le Nazioni Unite come parte dello Sports for Climate Action Framework per aumentare la consapevolezza e incitare all’azione nella comunità sportiva globale. Parigi 2024, in quanto firmataria della Carta dei 15 impegni ecologicamente responsabili del Ministero francese dello sport e del WWF, riunirà e si impegnerà con tutte le parti interessate dello sport in Francia.

Parigi, gli Champs-Élysées si trasformano in un grande spazio verde

Niclas Svenningsen, responsabile del cambiamento climatico delle Nazioni Unite per l’azione globale per il clima, ha dichiarato: “Attraverso la sua nuova strategia di azione per il clima, Parigi 2024 sta inviando un forte segnale al mondo sull’importanza di un’azione ambiziosa e inclusiva per il clima. È un segnale di leadership che la città, dove è stato adottato l’accordo di Parigi sui cambiamenti climatici nel 2015, ora ospita anche i primi Giochi Olimpici climatici positivi. Se vogliamo raggiungere gli obiettivi dell’accordo di Parigi ed evitare il peggior impatto del cambiamento climatico, abbiamo solo 10 anni per ridurre le emissioni globali del 50%. Oggi, il Consiglio di amministrazione di Parigi 2024 ha dimostrato che lo spirito del 2015 è ancora vivo e vegeto: dobbiamo, possiamo e avremo successo nella lotta al cambiamento climatico. Diamo il benvenuto a questo annuncio e ci congratuliamo con Parigi 2024!

(Visited 70 times, 1 visits today)

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Teleambiente.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi di teleambiente.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Stefano Zago