Clima

Clima, inondazioni e piogge torrenziali in Francia: a Parigi è allerta massima

Condividi

Piogge torrenziali e fiumi esondati stanno flagellando la zona sudovest della Francia, scatta l’allarme nella capitale francese mentre la tempesta si sposta a nord.

La Francia sudoccidentale è stata colpita da forti inondazioni lunedì dopo giorni di piogge torrenziali, e molte altre regioni, tra cui la zona a est di Parigi, adesso sono in massima allerta meteo.

La peggiore inondazione è stata a Saintes, 115 km (71 miglia) a nord di Bordeaux, dove il fiume Charente si trovava a un livello quasi record di 6,20 metri (20 piedi). Le acque erano all’altezza della vita in diverse strade e alte fino al ginocchio in gran parte della città.

India, crolla un ghiacciaio dell’Himalaya: le immagini del disastro. Si cercano ancora i dispersi

Centinaia di persone sono state evacuate mentre l’acqua che filtrava nelle cantine ha interrotto l’alimentazione elettrica. Le autorità locali hanno posato travi su blocchi di calcestruzzo in modo che i residenti potessero camminare dalle case allagate alla terraferma.

Sapevamo di trovarci in una zona a rischio inondazioni, ma non che la zona potesse allagare fino a questo punto, altrimenti non avremmo mai preso casa qui”, ha detto Cyril Cheransac, residente a Saintes, che ha dovuto lasciare l’appartamento dove ha vissuto per meno di un anno.

 


Il capo dei vigili del fuoco Pascal Leprince ha detto che i suoi servizi hanno evacuato circa 400 persone a Saintes e ha stimato che fino a 800 persone hanno lasciato le loro case da sole.

A sud-est di Bordeaux, dove il fiume Garonna la scorsa settimana ha allagato vaste aree tra Marmande e La Reole, le acque alluvionali si stavano ritirando, ma le acque della Charente non scenderanno fino a mercoledì.

Siamo al livello massimo ora. Prevediamo che il livello dell’acqua aumenterà un po ‘di più nei prossimi giorni e si abbasserà a metà settimana ”, ha detto una portavoce della Charente-Maritime.

 


Anche la città di Cognac, centro della produzione di acquavite sul fiume Charente, ha visto diverse strade allagate.

Lunedì, il servizio meteorologico France Meteo ha messo in allerta sette dipartimenti, tra cui Charente-Maritime, due aree lungo il fiume Loira, le regioni della Somme e dell’Oise nel nord della Francia e la regione della Senna e Marna a est di Parigi.

Emergenza Climatica, Roma è la città a più alto rischio inondazione d’Europa

A Parigi, parti delle banchine sulla Senna sono inaccessibili da giorni dopo che il fiume ha rotto gli argini, facendo scattare l’allarme in città.

Lungo il fiume Marne, che sfocia nella Senna all’estremità orientale della capitale, il fiume ha rotto gli argini in diverse città, in particolare a Conde-Sainte-Libaire ed Esbly, dove diverse strade sono state allagate.

(Visited 72 times, 1 visits today)

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Teleambiente.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi di teleambiente.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Stefano Zago