Qual è la città più sostenibile del mondo Ecco la classifica delle maggiori 100

Il Sustainable Cities Index 2022 ha analizzato i livelli di sostenibilità delle maggiori cento città del mondo e ha creato una classifica. Eccola.

Prendere cento tra le maggiori città del mondo e classificarle per il grado di sostenibilità (ambientale e non solo). È ciò che ha fatto Arcadis, società che si occupa di consulenza e di progettazione nell’ingegneria civile e ambientale.

La sostenibilità, dunque, è il criterio principale alla base del Sustainable Cities Index 2022 che ha valutato la sostenibilità complessiva di 100 tra le principali città del mondo, in 47 Paesi, sulla base di 3 pilastri fondamentali: Pianeta, Persone e Profitto.

“Le città vanno radicalmente ripensate. Per questo il rapporto ha un approccio diverso, che punta a considerare le realtà da più punti di vista e le classifica in base a tre elementi che rendono l’esperienza della vita urbana più piena e soddisfacente”, ha spiegato Andrea Vercellotti, team lead government di Arcadis Italia.

La classifica delle città più sostenibili, il metodo

Arcadis, dunque, ha utilizzato il parametro “Pianeta” per misurare la situazione ambientale delle cento città selezionate. “Non solo in relazione al cambiamento climatico ma anche per come ci si prende cura della natura sotto casa – ha aggiunto Vercellotti -. Sono state quindi tenuti in considerazione le giornate di isole di calore e altri eventi estremi, l’utilizzo di energie rinnovabili, le emissioni globali, la quantità di verde per abitante”

Il parametro “persone“, invece, è stato preso in considerazione per valutare la qualità sociale delle relazioni e delle esperienze di vita urbana, i servizi, la possibilità di esprimere innovazione da parte degli abitanti, la connettività ma anche il livello di crimine e il bilancio tra vita e lavoro.

Infine il parametro “profitto” che “non analizza gli aspetti finanziari, ma i valori socio economici, compresa la facilità di iniziare nuove attività, considerati anche gli effetti a livello individuale”, dice Vercellotti.

Ecco la classifica delle città più sostenibili

Risultato? Oslo vince su tutti. La capitale della Norvegia risulta, inoltre, essere prima anche nella categoria Pianeta. Bene, in generale l’Europa, che è presente ben sette volte nella top 10.

Ecco le prime dieci posizioni:

  1.  Oslo
  2. Stoccolma
  3. Tokyo
  4. Copenhagen 
  5. Berlino
  6. Londra
  7. Seattle
  8. Parigi 
  9. San Francisco 
  10. Amsterdam

E l’Italia? Per trovare la prima città del Bel Paese bisogna andare nella seconda parte della classifica. Alla posizione 51 dove si trova Milano. L’altra città italiana in classifica è Roma che si trova al 68esimo posto.

Articolo precedenteItalia nella morsa del caldo fino a inizio luglio: si supereranno ovunque i 40 gradi
Articolo successivoConchiglie e sabbia in valigia: multa di 3.000 euro per dieci turisti in Sardegna