Al Maurizio Costanzo Show, il sindaco di Roma ha dichiarato che il progetto è sul tavolo dell’assessora all’ambiente Alfonsi

I cinghiali a Roma? Ci sono. Parola del sindaco della città Roberto Gualtieri. In un’intervista rilasciata a Maurizio Costanzo che andrà in onda domani sera su Canale 5 all’interno del Maurizio Costanzo Show, il primo cittadino della Capitale è tornato sull’emergenza cinghiali che da mesi preoccupa i cittadini romani.

“L’assessora all’Ambiente – ha dichiarato Roberto Gualtieri – sta redigendo un piano di recinzioni nei parchi della città”. Dunque il fascicolo cinghiali è sul tavolo dell’assessora Sabrina Alfonsi che, insieme ai tecnici, sta studiando un programma di recinzioni che terrebbe gli animali alla larga dalle strade cittadine dove si avventurano alla ricerca di cibo.

“Abbiamo avviato anche un lavoro con l’università e con la Regione per affrontare efficacemente questo problema”, ha concluso il sindaco Gualtieri.

Khaby Lame, il video con tigri e leoni: “Gli animali dovrebbero vivere nel loro habitat”

Emergenza cinghiali, gli abitanti del Municipio III: “Girano indisturbati per le strade”

Sebbene l’emergenza cinghiali riguardi diverse zone della città, negli ultimi giorni si sta facendo più preoccupante nei pressi del Parco delle Sabine, nel Municipio III.

“La situazione è sempre la stessa. I cinghiali, con l’arrivo del buio, escono e se ne vanno tranquillamente in giro per il quartiere in cerca di cibo”, ha dichiarato il vicepresidente dell’associazione Volontari Parco delle Sabine Alessandro Carobbi al portale Roma H24. 

La sera tra il 5 e il 6 dicembre scorso circa una dozzina di cinghiali sono stati filmati lungo i marciapiedi dai residenti della zona.

Xylella, in arrivo la squadra di cani in grado di riconoscere il batterio grazie all’olfatto

Articolo precedenteIndia, animali maltrattati e scuoiati vivi negli allevamenti intensivi. Il reportage di Animal Equality
Articolo successivoCovid, Speranza “Sul vaccino ai bambini fidiamoci dei pediatri”