Scienza e Tecnologia

CHAMPIONS LEAGUE. IN CAMPO IL NAPOLI. PROBABILI FORMAZIONI E DIRETTA TV

Condividi

Di Davide Allegri

Roma. Vietato sbagliare per il Napoli che staserà affronterà al San Paolo il Feyenoord. Gli azzurri hanno bisogno dei tre punti per proseguire l’avventura in Champions, la sconfitta di Donetsk ha infatti compromesso l’avvio degli uomini di Sarri. Vincere è d’obbligo per non complicare il passaggio del turno. Stessa situazione per gli olandesi: sconfitta pesante contro il City di Guardiola nella prima giornata e cammino tutto in salita. Storicamente l’Olanda non evoca buoni ricordi al club campano. Nel 2012 – 2013 ci fu la sconfitta in casa contro il PSV per 3 – 1 nel girone di Europa League.

“ E’ una partita importante, venendo dalla sconfitta contro la Shakhtar il match di stasera è fondamentale.” Queste le parole di Dres Mertens autentico protagonista di questo avvio di stagione del Napoli. Gli fa eco Maurizio Sarri:” Sarà una sfida difficilissima, ci metteranno in difficoltà. Il San Paolo dovrà darci una mano, è un match delicato.”

Niente turn over per Sarri. Formazione tipo e tutti i titolari in campo. Feyenoord in emergenza di formazione e di risultati.

20.45 Napoli – Feyenoord (diretta Tv in chiaro su Canale 5 e per gli abbonati su Mediaset Premium)

Probabili formazioni:

NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne; All.: Sarri.

FEYENOORD (4-3-3): Jones; Diks, St. Juste, Van Der Heijden; Nelom, Amrabat, El Ahmadi; Larson, Kramer, Boetius; All.: Van Bronckhorst.

Classifica Gruppo F

1 Manchester City     3 punti

2 Shakhtar Donetsk  3 punti

3 Napoli                     0 punti

4 Feyenoord              0 punti

(Visited 59 times, 1 visits today)

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Teleambiente.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi di teleambiente.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Stefano Zago