AttualitàRoma

Casamonica, terreni e ville del clan liberate e date in uso ai Carabinieri

Condividi

L’azione di liberazione di un complesso immobiliare in via Caldopiano, periferia meridionale della Capitale, è stata coordinata da Prefettura e Anbsc. Gualtieri: “Azione importantissima che contribuisce a ripristinare la presenza dello Stato”

Degli immobili che erano dei Casamonica diventeranno a breve dei Carabinieri. Proprio questa mattina, infatti, un complesso composto da terreni e diverse villette in via Caldopiano, periferia sud della Capitale, è stato liberato grazie al lavoro coordinato tra la Prefettura di Roma e l’Anbsc (Agenzia nazionale per l’amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata) e realizzato dopo un’attenta pianificazione da parte del Comitato Provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica presieduto dal Prefetto di Roma, Matteo Piantedosi.

Stefano Cucchi, a 12 anni dalla morte del giovane una marcia in sua memoria

“L’assegnazione all’Arma dei Carabinieri – si legge in una nota della Prefettura romana –  assume un alto valore poiché garantisce l’utilizzo del bene per finalità istituzionali e al contempo, nell’elevare lo stesso a presidio di legalità sul territorio, riafferma con forza la presenza dello Stato nei luoghi sottratti alla criminalità organizzata”.

Sulla vicenda è intervenuto anche il neosindaco della Capitale Roberto Gualtieri che con un post su Facebook ha fatto sapere che “la liberazione degli immobili di via Caldopiano appartenenti alla famiglia Casamonica e la loro assegnazione ai Carabinieri sono due notizie importantissime per il VII Municipio e per tutta Roma”.

Il sindaco ha poi ringraziato le forze dell’ordine e rivolto “un plauso per questo intervento che contribuisce a ripristinare la presenza dello Stato in un territorio infiltrato dalla criminalità e a riaffermare la legalità”.

Mobilitazione per l’Asse degli Acquedotti, cittadini e associazioni richiedono la realizzazione di questo tracciato

Domani il documentario sui Casamonica in onda su Nove

La liberazione degli immobili in uso da parte di alcuni affiliati al clan Casamonica arriva alla vigilia della messa in onda, in prima visione su Nove in esclusiva per Discovery Italia, del documentario “Casamonica-La resa dei conti”.

Domani e sabato 30 ottobre sull’ammiraglia del gruppo Discovery andrà in onda il racconto del sodalizio criminale più potente di Roma.

(Visited 14 times, 1 visits today)

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Teleambiente.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi di teleambiente.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Stefano Zago