Carnevale Roma 2019. Tutti gli eventi in programma

Carnevale Roma. Maschere, musica e parate stanno per tornare ad animare le vie della capitale. Il carnevale romano avrà infatti inizio giovedì 28 febbraio e durerà fino a martedì 5 marzo, per la gioia di grandi e piccini.

Già in epoca romana, con i Saturnali, celebrati dal 17 al 23 dicembre, ritroviamo feste di carattere orgiastico, balli e maschere, durante le quali era usanza sovvertire l’ordine sociale: in questo “mondo al contrario” gli schiavi potevano eccezionalmente essere considerati uomini liberi e addirittura essere eletti come principi, facendo il verso alla classe nobiliare, usanza ripresa nei secoli successivi, più o meno alla lettera, in occasione di molte feste legate al carnevale. Le  celebrazioni romane del carnevale furono spostate dal X secolo presso il monte dei cocci e poi, per volere di papa Paolo II nell’attuale via del corso, l’evento di maggior attrazione consisteva nella corsa dei cavalli berberi che però fu abolita nel 1847 per volere di re Vittorio Emanuele II in seguito alla morte di un uomo.

Roma e dintorni si concentrano ancora oggi tante feste ed eventi, come la parata ufficiale di sabato 2 marzo. Tra giovedì e martedì grasso piazza Navona, via del Corso, piazza di Spagna, Trastevere, saranno popolati da maschere e clown, non mancheranno i personaggi tipici della tradizione romana, come Rugantino, Cassandrino e Meo Patacca tra i più noti Pulcinella, Arlecchino e tanti altri.

Ma i festeggiamenti non si limitano alla sola città di Roma e, pur non essendo già stati pubblicati tutti i calendari, vogliamo ricordare alcuni eventi da non perdere: tra i vari appuntamenti in programma c’è quello con il carnevale di Frascati con le tradizionali sfilate, il programma include inoltre spettacoli pirotecnici, carri allegorici e l’atteso funerale di Pulcinella. Per l’occasione un Pulcinella alto circa cinque metri con spiccate doti virili sarà portato in processione per la città e, una volta giunto a piazza Marconi, cremato a conclusione delle festività.

Di lunga tradizione è il Carnevale Tiburtino di Tivoli, riportato già in alcune vecchie stampe francesi, le origini di questo carnevale si fanno risalire con probabilità al cardinale Ippolito d’Este che pare invitasse nella sua residenza nobili e rappresentanti del clero per trascorrere le festività. Tipica del carnevale di Tivoli è la maschera di Zi’ Baldone che nel 2018 ha festeggiato il suo 44° compleanno.

Un altro appuntamento interessante è quello con il carnevale di Velletri che, con il tempo, ha assunto il nome di Carnevale Popolare Veliterno. Le origini di questa festa risalgono al 1931 quando nacque la sfilata dei carri che, al tempo, erano carri agricoli. Questi carri oggi sono stati sostituiti da modelli allegorici ben più moderni! Ad animare la festa sarà presente Gurgumiello, la maschera tradizionale di Velletri.

Tra gli altri eventi il carnevale di Acquapendente, il carnevale di Civita Castellana, il carnevale di Frosinone, il carnevale di Latina e il carnevale di Pontecorvo.

 

(Visited 2140 times, 1 visits today)

Leggi anche

Diretta Live
Diventa Green!