Capire per prevenire un progetto ideato e realizzato dal Prof. Stefano Arcieri Medico Chirurgo, Specialista in Chirurgia Generale dell’Azienda Ospedaliera Policlinico Umberto I di Roma. Ogni giorno in diretta Facebook e sulla nostra emittente il punto sull’emergenza coronavirus con gli esperti.

 ULTIMA PUNTATA 

Capire per prevenire rappresenta un progetto ideato e realizzato dal Prof. Stefano Arcieri Medico Chirurgo, Specialista in Chirurgia Generale dell’Azienda Ospedaliera Policlinico Umberto I di Roma che fa capo all’Università di Roma “Sapienza” che negli anni ha saputo coinvolgere colleghi e stimati professionisti delle varie specializzazioni mediche in questa social mission.

In primo piano, l’emergenza sanitaria Covid 19 in riferimento, nell’ultima puntata, alla gestione degli animali domestici. Gli argomenti che vengono trattati quotidianamente derivano dalle sollecitazioni del pubblico social che interagisce quotidianamente con il Prof. Arcieri. Ospite il dott. Federico Coccia medico veterinario in Roma che ricopre numerosi incarichi istituzionali e territoriali nell’ambito della sua competenza.

“Capire per Prevenire”  ha iniziato una collaborazione con la nostra emittente. “Per raggiungere il proprio scopo l’emittente lavora per creare al cittadino quella consapevolezza necessaria per rispettare se stesso e quello che lo circonda”, le parole del direttore Stefano Zago

Rispondendo all’emergenza di fabbisogno alimentare delle famiglie in difficoltà l’Associazione “Capire per Prevenire’’ informa che attraverso la e-mail info@capireperprevenire.com si possono inviare richieste di fabbisogno che verranno prese in carico donando un supporto a seconda delle disponibilità. Ancora un aiuto sociale, dunque, oltre all’apertura di uno “sportello spazio psiche” attraverso l’app Telegram in cui specialisti e psicoterapeuti sono a disposizione, sempre gratuitamente, come tutte le iniziative dell’associazione, per chi ne avesse necessità. In sinergia con tutte le raccomandazione delle istituzioni preposte “Capire per Prevenire” sostiene l’ #avanticosì e #iorestoacasa la forma di prevenzione e contenimento più efficace per uscire dall’emergenza.

ALTRE PUNTATE


 

Articolo precedenteCoronavirus, emergenza locuste si aggrava: mancano le scorte di pesticidi
Articolo successivoApprovato decreto scuola, tutti promossi e maturità on line. Tutte le novità