Documentari Animali

La canocchia pavone

Condividi

La canocchia pavone (Odontodactylus scyllarus), conosciuta anche come gambero mantide, mantide pavone, m. dipinta o m. Arlecchino è un crostaceo d’acqua salata appartenente alla famiglia Odontodactylidae.

Di dimensioni variabili, dai 3 ai 18 cm, questa “canocchia” ha la caratteristica di essere multicolore, avendo solitamente un colore principalmente verde, zampe color arancio a macchie di leopardo, come anche sul carapace anteriore.

La loro capacità di vedere la luce polarizzata circolarmente ha portato a studi per determinare se i meccanismi con cui i loro occhi operano possono essere replicati per l’uso nella lettura di CD e dispositivi ottici di memorizzazione di informazioni analoghe.]

Nel commercio di acquari marini, è apprezzato per la sua bellezza e considerato da altri come pericoloso parassita.

(Visited 260 times, 1 visits today)

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Teleambiente.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi di teleambiente.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Stefano Zago