Cambiamento climatico, Roma verso un piano di adattamento

“Il tema ambientale deve essere il tema, il punto di vista per qualunque politica si faccia sulla città”, assessora Alfonsi.

Il cambiamento climatico è già in atto e Roma Capitale corre ai ripari con un Piano di Adattamento Climatico Urbano che, assicura il sindaco Gualtieri, sarà pronto entro il 2024.

Roma d’altronde è stata inserita dall’Unione Europea tra le 100 città che si sono poste l’obiettivo della neutralità climatica entro il 2030 e il tempo stringe. La città si sta muovendo in questa direzione in diversi settori; mobilità dolce, efficientamento energetico, creazione delle comunità energetiche rinnovabili e riforestazione sono alcuni degli ambiti in cui la Roma del futuro ha mosso i primi passi.

Sabrina Alfonsi, Assessora Ambiente di Roma Capitale, ha dichiarato a TeleAmbiente:Il tema ambientale deve essere il tema, il punto di vista per qualunque politica si faccia sulla città. Noi abbiamo cominciato con la riforestazione urbana partecipando ai bandi del PNRR e devo dire che i complimenti del professor Blasi sul fatto che Roma è stata la prima per l’utilizzo in pieno di queste risorse per mitigare il clima della città è un bel riconoscimento per Roma che un po’ cambia verso.”

Ornella Segnalini, Assessora alle Infrastrutture di Roma Capitale ha dichiarato: “Questo Piano è già iniziato, l’assessorato che dirigo ha un ruolo importantissimo nella gestione dell’acqua. Si tratta di non disperdere acqua, quando la portiamo nelle nostre case, di portarla in maniera costante e sicura quindi avere acquedotti funzionanti e che , se soggetti a un terremoto non debbano non funzionare più perché sono stati costruiti più di 100 anni fa. Ma 100 anni hanno anche i nostri sistemi fognari. Dobbiamo avere sistemi fognari e caditoie manutenute e cambiare i tratti della rete non più funzionanti. Dobbiamo avere un sistema di difesa a monte perché il nostro sistema Tevere con tutti i suoi affluenti è un sistema torrentizio quindi con delle piene improvvise che mettono a rischio interi quartieri della città:

Articolo precedenteGuterres (ONU): “Il business del petrolio è incompatibile con sopravvivenza umana”
Articolo successivoL’Italia non ha più un inviato speciale per il clima, la decisione del governo