Home Senza Categoria Coldiretti: “Solo 31 mq di verde pubblico a testa”. E in città...

Coldiretti: “Solo 31 mq di verde pubblico a testa”. E in città va assai peggio

coldiretti afa 31 mq verde pubblico

Gli abitanti di città come Roma, Milano o Napoli hanno a disposizione una quantità di verde urbano pro capite davvero bassa. E questo ha conseguenze sulle temperature percepite e sull’inquinamento.

Il modo più naturale e sostenibile che abbiamo per trovare refrigerio in queste assolate e caldissime giornate è trovare riparo sotto la vegetazione. Ma per chi vive in città non è affatto semplice.

Secondo Coldiretti, infatti, in media gli italiani dispongono di soli 31 metri quadrati a testa di verde urbano ma in alcune città va assai peggio:

  • Messina: 6,4 metri quadrati di verde urbano per abitante;
  • Bari: 9,3 metri quadrati per abitante;
  • Napoli: 12,9 metri quadrati per abitante;
  • Roma: 16,7 metri quadrati per abitante
  • Milano: 18 metri quadrati per abitante
  • Firenze: 24,3 metri quadrati per abitante
  • Venezia: 43 metri quadrati per abitante

Parchi anti afa, ma in città ce ne sono troppo pochi

Non basta piantare qualche albero qui e lì per rendere le città meno afose. Serve, piuttosto, prevedere delle ampie zone verdi. I parchi di grandi dimensioni, infatti, possono abbassare il calore da 1 a 3 gradi. Ma anche le zone verdi di più modeste dimensioni fanno tanto contro l’afa che colpisce le nostre città che sono rese invivibili nelle giornate più calde dell’anno.

Coldiretti, ricorda inoltre che gli alberi hanno un ruolo importante anche nella lotta all’inquinamento dei centri urbani.