Scienza e Tecnologia

CALCIOMERCATO, JUVE PRAET E PELLEGRINI, INTER FATTA PER LOPEZ. DE VRIJ RINNOVA

Condividi

Roma. Colpo in prospettiva per la Juventus. Dopo Emre Can i bianconeri si sono assicurati per giugno Dennis Praet, centrocampista della Sampdoria che rimarrà in prestito fino a fine stagione in Liguria. Battuta la concorrenza dell’Inter, il giocatore voleva fortemente la Juventus. La clausola di Praet è di 25 milioni di euro. Un altro nome nel taccuino di Marotta per il centrocampo del futuro è Lorenzo Pellegrini, che alla Roma sta trovando poco spazio. Se i giallorossi decidessero di venderlo, la Juve sarebbe pronta ad acquistarlo pagando la clausola di 25 milioni.

Colpo in difesa per l’Inter, dal Benfica arriva Lisandro Lopez. Trattativa lampo che ha regalato a Spalletti il centrale di difesa che tanto reclamava. L’argentino è stato acquistato in prestito oneroso da 500 mila euro fino a giugno, con il riscatto fissato a 9 milioni. Le visite mediche sono programmate per domenica, mentre la presentazione ci sarà lunedì. Sul fronte cessioni invece, il Valencia si è fatto sotto per riportare in Spagna Cancelo, ceduto ai nerazzurri nel mercato estivo. I giornali spagnoli affermano che il portoghese voglia tornare al Valencia, dal canto suo l’Inter non ha nessuna intenzione di cedere il terzino che tanto sta facendo bene in queste partite schierato da titolare al posto dell’infortunato D’Ambrosio.

 

Colpo di scena in casa Lazio. Dopo mesi di trattative sembra che Stefan De Vrij sia vicino a rinnovare il contratto con i biancocelesti. Manco ancora l’accordo totale tra le parti, ma nelle ultime ora ci sono stati segnali incoraggianti. L’offerta è di 2,5 milioni a stagione più bonus, cifra riservata solo ai top player della squadra di Inzaghi. Il nuovo contratto dovrebbe scadere nel 2019 o 2020 con una clausola inserita di 25 milioni di euro. Una soluzione che permetterebbe alla Lazio di non perdere il giocatore a zero, e all’olandese di raddoppiare l’attuale ingaggio.

 

(Visited 204 times, 1 visits today)

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Teleambiente.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi di teleambiente.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Stefano Zago