Bollette dell’elettricità, da aprile -55,3% nel mercato tutelato

L’Arera ha fatto sapere che a partire dal 1 aprile le bollette della luce per una famiglia tipo nel mercato tutelato caleranno di circa il 55,3%

Buone notizie sul fronte delle spese energetiche. A partire dal mese di aprile, il costo della bolletta della luce per una famiglia tipo nel mercato tutelato calerà di ben il 55,3%.

Ad annunciarlo è stata Arera, l’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente, secondo cui a beneficiare del dimezzamento dei costi della luce saranno circa 11,7 milioni di clienti domestici rimasti nel mercato tutelato che corrispondono al 39% del totale. 

I motivi principali che stanno dietro al crollo del costo dell’energia sono il drastico calo delle quotazioni del gas naturale sui mercati internazionali ma anche il nuovo regime di aiuti varato dal governo Meloni con un decreto approvato lo scorso 29 marzo.

L’Arera, in una nota, ha fatto sapere di essere “intervenuta sugli oneri generali di sistema azzerandoli anche per il prossimo trimestre per la generalità dei clienti gas e confermando il potenziamento dei bonus sociali elettricità e gas per le famiglie con livello Isee fino a 15.000 euro”. 

Secondo il presidente Arera, Stefano Besseghini, “i prezzi all’ingrosso del gas evidenziano un mercato che ha preso sul serio lo sforzo europeo di diversificazione e di consolidamento delle infrastrutture. I segnali li vediamo velocemente trasferiti anche ai consumatori finali, anche grazie ad un impianto regolatorio che funziona. Non dobbiamo però perdere la focalizzazione sugli impegni presi e sull’implementazione delle scelte fatte”.