BLACKOUT, ARRIVA A ROMA LA MOSTRA DI ALLORA&CALZADILLA

Blackout. Arrivano al MAXXI di Roma fino al 30 maggio le opere provocatorie di Jennifer Allora e Guillermo Calzadilla, duo artistico tra i più innovativi nel contesto dell’arte contemporanea internazionale.

Un trasformatore elettrico esploso che diventa una scultura, una pompa di benzina scolpita in pietra calcarea fossile, una motocicletta con una tromba saldata alla marmitta, un tavolo rovesciato che diventa una barca a motore, grandi quadri composti da frammenti di pannelli fotovoltaici e un coro che canta una composizione con le parole di Benjamin Franklin. Nella Galleria 5 al terzo piano del Museo Maxxi di Roma questi gli elementi principali della mostra “Blackout” che racconta una storia che partendo da un gigantesco blackout che oscurò anni fa l’isola di Portorico, terra di nascita di Calzadilla, uno dei due artisti. Il 21 settembre del 2016 infatti un incendio in una centrale elettrica ha lasciato milioni di abitanti di Portorico al buio per più di dieci ore

Jennifer Allora e Guillermo Calzadilla è una coppia d’arte e d’amore. L’uso sconsiderato della natura e il dramma del mancato uso di energie rinnovabili sotto forma di opere d’arte. La mostra è  curata dal direttore del museo Hou Hanru e da Anne Palopoli.

All’ingresso della mostra il visitatore è accolto da Petrified Petrol Pump (2012) una pompa di benzina abbandonata che sembra essersi trasformata in pietra. L’opera allude all’aspetto ciclico di sfruttamento e distruzione che caratterizza il rapporto dell’uomo con la Natura. Porta in sé i segni delle ere geologiche della terra e di quegli organismi che hanno contribuito a creare i combustibili.

Allora & Calzadilla hanno previsto un sistema a energia solare per garantire l’illuminazione delle opere esposte”. E la scultura “Blackout” (2017) che dà il nome alla mostra, è costituita da  frammenti di ceramica, bobine di trasformatori, rame caricato elettricamente sono assemblati come a creare una sorta di mostruosa centrale elettrica, che produce un ronzio costante.

La mostra è affiancata da una rassegna video, ospitata nella video gallery del MAXXI, che comprende tutta la produzione dei due artisti. BLACKOUT conferma la vocazione di Allora & Calzadilla alla riflessione su eventi e circostanze legate all’attualità storico-politica, ed il tema che si impone in modo quasi naturale in questa mostra è quello dell’energia. BLACKOUT fa parte di una serie di progetti del MAXXI incentrati sulla creazione artistica come impegno per il cambiamento del mondo.

Per info e prenotazioni: infopoint@fondazionemaxxi.it; http://www.maxxi.art

(Visited 96 times, 1 visits today)

Leggi anche

Diventa Green!