ROMA (ITALPRESS) – Matteo Berrettini alza bandiera bianca. Il tennista romano deve rinunciare alla partecipazione dei Giochi Olimpici, a causa dei postumi di un infortunio muscolare, sgradita eredità dello storico exploit nel torneo di Wimbledon, che gli ha permesso di diventare il primo italiano di sempre a disputare la finale del prestigioso torneo londinese. La delegazione dell’Italia Team si attesta così a 384 atleti ( (198 uomini, 187 donne): dopo il 16 luglio, infatti, l’ITF non consente sostituzioni rispetto alla rosa di atleti indicata dai Comitati Olimpici.
(ITALPRESS).

Articolo precedenteAmsterdam, inaugurato il primo ponte d’acciaio costruito con la stampa 3D
Articolo successivoCovid, in Italia 3127 nuovi casi e 3 decessi