Befana in St. Peter's square for Pope Francis' Angelus, Vatican City, 6 January 2015. ANSA/ALESSANDRO DI MEO

Befana Roma. L’epifania, si sa, tutte le feste porta via, ma è anche vero che, tra calze e dolciumi, il 6 gennaio tutti tornano ad essere un po bambini. Quest’anno la Befana porterà tanti eventi e occasioni dedicate soprattutto ai più giovani.

Al Castello di Bracciano la Compagnia Teatro Helios presenta una visita speciale dedicata alle famiglie che, per l’occasione, potranno incontrare tanti personaggi all’interno delle storiche sale del castello Odescalchi e rivivere così magiche storie.
La visita è consigliata per i bambini tra i 3 e i 9 anni e il costo previsto è di 15 euro a persona (gratis per bambini di 3 anni non compiuti). La prenotazione è obbligatoria: 0637898409 – 3293106062 – info@teatrohelios.it

A chiusura degli eventi legati al Natale all’Auditorium Parco della Musica non possono mancare gli zampognari con il concerto La zampogna a Roma, previsto per il 6 gennaio alle ore 11,00.
Tanti artisti con i costumi tradizionali e non racconteranno la cultura e le tradizioni regionali tra zampogne, ciaramelle e tamburelli.
L’evento, organizzato dall’OPI Orchestra Popolare Italiana chiude il programma del Festival della Zampogna, arrivato ormai alla sua XXV edizione.
Il costo del biglietto è di 8 euro / Riduzione Finisterre 6 euro.

Ultimo, ma non meno importante, il 6 gennaio a San Pietro, prenderà vita il XXXIV corteo folcloristico Viva la Befana che, Re Magi in testa, sfilerà per via della Conciliazione e porterà doni simbolici al papa.

Articolo precedenteMETEO BEFANA, CERVINIA RIAPERTA, NEVE E MALTEMPO AL NORD, ROMA COL SOLE
Articolo successivoMETTETE MENTANA NEI VOSTRI SACCHETTI. LE VERITÀ DELLA7