La raccolta fondi organizzata dalla BCC Colli Albani ha raccolto 40mila euro, da aggiungere ai 25 mila donati dalla banca stessa, per l’acquisto di macchinari per l’Ospedale dei Castelli Romani.

Grande successo per la raccolta fondi organizzata dalla BCC Colli Albani, in collaborazione con l’Associazione Cardinale L. Iacobini e l’Associazione Medici Cattolici Diocesi di Albano.

Sono stati raccolti 40 mila euro in donazioni, da aggiungere ai 25mila donati dalla banca stessa. Questa cifra verrà utilizzata per acquistare macchinari per gestire e sostenere i malati di coronavirus, come il termoscanner e il ventilatore di nuova generazione già acquistati, da donare all’Ospedale dei Castelli Romani.

Il presidente della BCC Colli Albani, Maurizio Capogrossi, ha espresso grande soddisfazione per la riuscita dell’iniziativa, che ha sottolineato ancora una volta l’impegno della banca a sostegno del territorio dei Castelli Romani.


 

Articolo precedenteAfrica, la biodiversità ha un ruolo fondamentale nella produzione di frutti di karitè
Articolo successivoArriva Pdl etichetta secondo metodo di allevamento e benessere animale