BCC Colli Albani, il convegno sulle opportunità per le aziende italiane in Cile

Il Cile, l’affascinante paese che si sviluppa sulla gran parte della costa ovest dell’America Latina, oggi offre opportunità per le piccole e medie imprese italiane. Un incontro, quello svolto nello splendido palazzo Sforza Cesarini di Genzano di Roma e promosso dalla BCC Colli Albani, che vuole avvicinare il mondo produttivo italiano a quello cileno.

Presente all’incontro una rappresentanza del Cile guidata dall’ambasciatore in Italia, Sergio Romero Pizarro;  il quale ha potuto illustrare le potenzialità del Cile in questo momento.

Il diplomatico ha sottolineato la facilità di aprire aziende e soprattutto di ricevere finanziamenti modulati in base al settore in cui si vuole investire. L’ambasciatore ha voluto sottolineare anche la stabilità del paese e soprattutto un PIL che è raddoppiato in meno di 10 anni arrivando a circa 500 miliardi di dollari, oltre a vantare un PIL procapite simile a quelli europei di circa 27000 dollari.

Per il Presidente della BCC Colli Albani, il dott. Maurizio Capogrossi, il Cile rappresenta una grande occasione per le nostre piccole e medie imprese perchè è la migliore economia al mondo sicuramente la migliore di tutto il sud America.

Convegno, BCC Colli Albani: “Internazionalizzazione aziendale, il Cile come opportunità di mercato”

Il Cile si sta distinguendo anche per la lotta alle energie fossili proponendo incentivi molto rilevanti sul mondo delle rinnovabili. E proprio perché i cambiamenti climatici metteranno a dura prova il Cile, a dicembre, la Capitale Santiago del Cile ospiterà la COP25,  la conferenza mondiale sul clima che mette al centro l’importanza di una economia sostenibile.

Cop25, 36 ragazzi seguono l’esempio di Greta: arrivare a Santiago del Cile a bordo di un veliero

Uno sguardo al futuro che può essere anche una opportunità per le nostre aziende italiane.

(Visited 39 times, 1 visits today)

Leggi anche

Call Now ButtonDiventa Green!