Attualità

Australia, le forte piogge creano spettacolari cascate lungo le rocce di Uluru VIDEO

Condividi

Le forti piogge hanno creato cascate al largo della famosa Uluṟu australiana in un evento unico e straordinario. Le immagini hanno fatto il giro del web.

 

Uluru, uno dei monumenti più riconoscibili dell’Australia e patrimonio mondiale dell’UNESCO, ha ricevuto 46 mm di pioggia durante il fine settimana“, ha detto lo staff del Parco nazionale di Uluru-Kata Tjuta sui social. L’evento meteorologico unico e straordinario ha visto turisti e gente del posto accorrere al Parco Nazionale per dare un’occhiata alle cascate che scorrevano.

Cristiana Pegoraro, la pianista di fama internazionale celebra la Giornata Mondiale dell’Acqua con un video

Anche sul massiccio roccioso sacro agli aborigeni si è abbattuta l’ondata di maltempo che ha provocato disastrose inondazioni in ampie zone dell’Australia.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Shannon Carruth (@shannonrcarruth76)

“Il valore dell’acqua”, presentazione in italiano Rapporto mondiale delle Nazioni Unite sullo sviluppo delle risorse idriche

Quando la temperatura si abbassa e una nebbia avvolge Uluru, l’arido deserto esplode di colori e di vita. L’acqua piovana sulla superficie della roccia fa cambiare colore. Dal bordeaux scuro all’argento brillante e persino al nero, ogni lato di Uluru assume una tonalità diversa, rendendo questo spettacolo una delizia per i fotografi.

(Visited 229 times, 1 visits today)

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Teleambiente.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi di teleambiente.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Stefano Zago