Attualità

Australia, il pompiere che ha insultato il Primo Ministro non verrà cacciato VIDEO

Condividi

Il NSW Rural Fire Service ha spiegato che il pompiere volontario che ha insultato il Primo Ministro Scott Morrison davanti alla stampa non verrà cacciato.

Paul Parker, pompiere volontario di Nelligen del New South Wales, stava guidando un camion dei pompieri quando si è avvicinato ai giornalisti e ha strillato: “Sei della stampa? Di al Primo Ministro di andare a farsi f*****e da Nelligen”. Paul è poi sceso dal camion ed è collassato a terra, esausto dopo aver lavorato per giorni per salvare sette edifici dalle fiamme.

Australia, sale a 24 il bilancio dei morti per gli incendi

Giorni dopo il fatto, è emersa una petizione online per salvare il posto di Parker nel RFS, che secondo i media sarebbe a rischio. “Paul ha lavorato per giorni dormendo e mangiando poco per salvare le case di sconosciuti dal pericolo, mettendo in gioco la propria vita. Per favore mostrato supporto per Paul e firmate questa petizione” si legge nella petizione, lanciata sul sito charge.com. La frase di Paul è divenuta subito virale, al punto che l’artista di strada van.nishing gli ha dedicato un murales. L’hashtag #savepaul è diventato popolare su Twitter mentre la petizione ha superato le 70,000 firme.

Australia, incendi e catastrofi preannunciati. Anche i volontari al lavoro
Un portavoce del RFS ha confermato che Paul in questo momento non è al lavoro perché sta recuperando dopo i recenti sforzi mentre le notizie sull’allontanamento sono state negate. “Paul non è stato dimesso dall’incarico e non lo sarà. La petizione su charge.org è completamente infondata e non sappiamo come sia nata”.

Australia, ancora fiamme nel weekend: continuano le operazioni di evacuazione VIDEO

Le critiche per il Primo Ministro sono nate a causa delle inazioni del governo nell’affrontare gli incendi che da mesi continuano a devastare l’Australia. Morrison è stato accusato per essere andato in vacanza a dicembre mentre il paese era in fiamme. Lo scorso giovedì, visitando Cobargo nella costa sud del New South Wales, il Primo Ministro ha incontrato i residenti della città ed è stato filmato mentre obbligava una donna a stringergli la mano. Morrison dopo esere stato fotografato è corso via, evitando di rispondere a chi chiedeva fondi per il NSW Rural Fire Service. La donna, Zoey Salucci-McDermott, ha detto che l’incontro col Primo Ministro le ha spezzato il cuore.

(Visited 37 times, 1 visits today)

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Teleambiente.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi di teleambiente.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Stefano Zago