Attualità

Australia, le celebrità lanciano raccolte fondi sui social per gli incendi

Condividi

Sono centinaia i personaggi famosi che stanno raccogliendo fondi per combattere gli incendi. Da Nicole Kidman a Kim Kardashian tutti stanno cercando di fare la propria parte dopo che le immagini dei roghi hanno fatto il giro del mondo.

Sono molte le celebrità che in modo diverso stanno utilizzando i propri canali social per chiedere ai fan di donare ai vigili del fuoco australiani. L’influencer americana Kaylen Ward ha già raccolto più 500,000 dollari in beneficienza da quando ha promesso di inviare una sua foto di nudo ad ogni persona che avesse donato almeno 10 dollari ad organizzazioni che aiutano a combattere gli incendi che stanno devastando l’Australia.

La modella in passato ha già venduto delle sue foto online e ha lanciato l’iniziativa per servire una causa importante. A pochi minuti dall’inizio della campagna, la modella texana si è trovata la casella dei messaggi privati completamente intasata di messaggi di utenti che dimostravano di aver fatto regolarmente la donazione. Kaylen ha detto di aver ricevuto oltre 20,000 messaggi, chiedendo tempo per rispondere individualmente ad ognuno di questi con una sua foto senza veli.

La modella ha spiegato che si è sentita in dovere di lanciare questa campagna dopo aver visto le immagini di case in fiamme e degli habitat distrutti. L’influencer ha chiesto ai suoi seguaci di donare ad una qualsiasi delle organizzazioni di beneficienza tra cui il NSW Rural Fire Service, il Victorian Country Fire Service, la Croce Rossa e gli ospedali per i koala di tutto il paese.

La modella sperava di raccogliere qualche migliaio di dollari per la causa ma in un giorno ha raccolto oltre 100,000 dollari australiani e deve ancora rispondere a migliaia di messaggi. Kaylen ha raccontato “qualcuno ha offerto 5,000 dollari quindi gli sto inviando 50 foto e video”. Nonostante la beneficienza, qualcuno ha deciso di postare comunque le foto della modella nuda online, atteggiamento che ha fatto arrabbiare Kaylen che ha postato su Twitter “le persone che hanno fatto donazioni e ricevuto le mie foto ora le stanno mettendo su internet gratis. Onestamente siete tutti dei malati e state rovinando tutto”. Nonostante l’iniziativa abbia un fine nobile, Instagram ha bloccato la pagina della modella, che ha continuato la sua campagna su Twitter, fra il sostegno di molti utenti ma anche la cattiveria di moltissimi haters.

 

Gli incendi hanno giù causato la morte di 24 persone, distrutto oltre 1,500 edifici e milioni di ettari di bosco, uccidendo quasi 500 milioni di animali da settembre. Inoltre, le fiamme non stanno mostrando segni di cedimento e con ancora due mesi d’estate davanti, il New South Wales continua ad essere in “stato d’emergenza“. La speranza è che i soldi raccolti da Kaylen possano servire a fornire attrezzature e scorte per combattere le fiamme.

Australia, sale a 24 il bilancio dei morti per gli incendi

La cantante Pink ha deciso di andare oltre promettendo di donare 500,000 dollari direttamente. La cantante ha utilizzato Instagram per condividere la sua iniziativa. Nel post si legge “sono completamente devastata nel vedere cosa sta avvenendo in Australia con gli incendi. Prometto di donare 500,000 dollari ai servizi dei pompieri locali che stanno combattendo così duramente. Le mie preghiere vanno ai miei amici e alle loro famiglie”.

Pink ovviamente non è la sola ad aver dato il via ad iniziative di questo genere. Molte altre celebrità hanno utilizzato i social per esprimere la propria tristezza riguardo la crisi australiana tra cui Kim Kardashian, Selenza Gomez e Kelly Rowland. Selena Gomez ha incoraggiato i fan a donare, postando una storia sulla sua pagina Instagram e chiedendo ai suoi 164 milioni di follower di fare lo stesso: “Completamente devastata dalle fiamme in Australia. Le mie preghiere vanno a tutti quelli colpiti e ai vigili del pronto intervento. Sto per fare una donazione e vorrei chiedere a tutti di prendere in considerazione di fare la stessa cosa”.

Kim Kardashian ha postato una foto di un koala che viene soccorso con la scritta “oltre 500 milioni di animali sono morti” ma è stata accusata da una fan di pubblicizzare l’evento senza donare neanche un dollaro.

Australia, sterminati 500 milioni tra animali e piante a causa degli incendi

Il Senatore americano Bernie Sanders ha utilizzato Twitter per parlare degli incendi e del loro legame con i cambiamenti climatici. Nel tweet si legge “Dico a quelli che continuano a ritardare le azioni sui cambiamenti climatici: guardate al cielo rosso sangue e all’aria irrespirabile in Australia a causa delle foreste in fiamme. Il nostro futuro è connesso. Questo è il motivo per cui dobbiamo unire tutto il mondo e dare via al Green New Deal”.

La comica australiana Celeste Barber ha aiutato a raccogliere più di 28 milioni di dollari australiani in meno di 48 ore per aiutare il NSW Rural Fire Service ha combattere le fiamme in tutto lo Stato. Aggiornando costantemente le sue pagine social, l’attrice ha parlato di alcuni membri della sua famiglia colpiti nelle fiamme ad Eden, tra cui i genitori di suo marito.

La raccolta fondi di Barber è stata condivisa da altre celebrità come Natalie Portman e la cantante Lizzo, che sta utilizzando i social per incoraggiare i fan a donare per proteggere i koala. Secondo ABC la raccolta fondi organizzata da Lizzo insieme alla Croce Rossa Australiana ha raccolto più di 10 milioni di dollari. Ashleigh Barty, al primo posto del ranking femminile nel tennis, ha promesso di donare tutto premio del Brisbane International in beneficienza, circa 250,000 dollari.

Dopo aver donato più di 30,000 dollari lo scorso anno alla Royal Society for the Prevention of Cruelty to Animals lo scorso anno, Barty ha spiegato di voler fare ancora molto per le famiglie completamente devastate dai roghi. La tennista si è unita ad altre star e organizzazioni sportive che stanno donando fondi per la causa come National Rugby League, Football Federation Australia, Netball Australia e il due volte vincitore della Dakar Rally Toby Price.

La sua proposta è giunta a seguito di quella del tennista australiano Nick Kyrgios, che ha dato il via ad una grande raccolta fondi. La richiesta di Kyrgios sui social si è trasformata nell’annuncio di un torneo di beneficienza organizzato da Tennis Australia. L’incontro si terrà alla Rod Laver Arena il 15 gennaio e vedrà alcuni dei giocatori più importanti del mondo.

Domenica mattina Nicole Kidman ha postato una foto del suo Instagram in cui ha spiegato che avrebbe donato 500,000 dollari ai pompieri australiani. Anche Keith Urban e il miliardario Justin Hemmes hanno fatto lo stesso.

Ellen DeGeneres ha condiviso un post per i suoi 81 milioni di follower, cercando di far comprendere l’esistenza di un legame tra gli incendi e i cambiamenti climatici: “L’Australia è in fiamme. L’estate è appena iniziata. Il 2019 è stato l’anno record per le temperature e la siccittà. Oggi le temperature vicino Sydney hanno raggiunto i 48,9°C e si stima siano morti 500 milioni di animali. E tuttavia, non ci sono state azioni politiche. Perché ancora non riusciamo a capire il legame tra i cambiamenti climatici e l’aumento dei disastri naturali come gli incendi in Australia. Questo deve cambiare”.

Australia, la nave con i primi evacuati è giunta in salvo al porto di Hastings

Chris Brown ha rivelato su Instagram che un suo fan lo ha pregato di parlare della situazione degli incendi nel paese. Il cantante ha postato il messaggio del suo fan “L’Australia sta bruciando, per favore aiutaci. Abbiamo bisogno di qualunque tipo di aiuto, che siano donazioni o la diffusione di questi messaggi”.

Anche la Regina Elisabetta II ha voluto esprimere la sua vicinanza al popolo australiano. Nella giornata di ieri la Regina ha scritto una nota al Governatore generale dell’Australia David Hurley esprimendo il proprio cordoglio e quello del Principe Filippo in merito all’accaduto

 

“Sono completamente devastata nell’udire dei continui incendi e del loro impatto in molte parti dell’Australia” ha scritto la Regina in una nota pubblicata sull’account Twitter della Famiglia Reale. Il Principe Harry e sua moglie Meghan Markle hanno espresso “i loro pensieri e preghiere” per le vittime degli incendi.

(Visited 123 times, 1 visits today)

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Teleambiente.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi di teleambiente.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Stefano Zago