CronacaTerritorio

Australia, allarme incendi: dichiarato lo stato di emergenza catastrofico

Condividi

Lo stato orientale australiano del New South Wales ha proclamato lo stato di emergenza catastrofica. La decisione è dovuta “alle catastrofiche condizioni climatiche previste per la settimana, in particolare domani, con alte temperature e forti venti”, ha annunciato il premier dello stato, Gladys Berejiklian.

Continua ai massimi livelli l’emergenza incendi in tre stati dell’Australia. In New South Wales è stato dichiarato lo stato di pericolo “catastrofico” nell’area periferica di Sydney e nelle regioni limitrofe; al nord in Queensland, e con minore estensione e intensità in Western Australia.

La decisione, ha infatti annunciato il premier dello stato, Gladys Berejiklian, è dovuta “alle catastrofiche condizioni climatiche previste per la settimana, in particolare domani, con alte temperature e forti venti. Condizioni che implicano che la situazione può cambiare in modo repentino. Per amor del cielo, state lontano dalle zone boschive“.

Incendi, anche l’Australia brucia. La lotta contro il tempo per salvare i koala

Gli incendi nel New South Wales hanno ucciso tre persone da venerdì, quando è stato dichiarato lo stato d’allerta nello Stato. Già 150 case sono state distrutte e cinque persone risultano disperse da sabato pomeriggio secondo Sky News.

Catastrofico va oltre la scala convenzionale. Stiamo parlando di indici che vanno ben oltre la vecchia scala di valori su 100“, ha dichiarato il Commissario del New South Wales Rural Fire Service, Shane Fitzsimmons.

Animali, centinaia di koala a rischio a causa di un incendio in Australia

Più a nord nel Queensland, più di 50 incendi sono scoppiati domenica mattina e un divieto di accendere roghi è stato dichiarato nella regione, proibendo l’accensione di ogni fuoco esterno e di alcune attività che potrebbero causare le fiamme.

In tutto lo stato ci sono le condizioni per cui basta una scintilla per causare un incendio che duri per giorni”, secondo Mike Wassing commissario del Queensland Fire and Emergency Services.

Gli incendi stanno devastando la California: dichiarato lo stato d’emergenza

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Teleambiente.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi di teleambiente.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Stefano Zago