Ultima Generazione in azione a Firenze: vernice contro la sede del Ministero dell’Economia VIDEO

“Oggi abbiamo deciso di sanzionare il Mef, perché nonostante l’evidenza della gravità della situazione il nostro Governo continua a spendere miliardi di soldi pubblici per finanziare le macro aziende del fossile”, gli attivisti di Ultima Generazione.

Questa mattina alle 8:10 gli attivisti di Ultima Generazione a Firenze hanno gettato vernice lavabile sulla sede regionale del Mef (Ministero economia e finanze)utilizzando due estintori.

Le tre persone coinvolte, una volta terminato l’imbrattamento, si sono sedute di fronte al palazzo, reggendo uno striscione con scritto “STOP SUSSIDI AI FOSSILI”.

Con questo gesto hanno voluto denunciare la complicità tra decisori politici e multinazionali del fossile, che godono di sussidi pubblici diretti e indiretti per attività estrattive. Verso le 9:00 sono arrivati sul posto i Carabinieri, che successivamente hanno portato i presenti in caserma per identificarli e denunciarli.

“Gli effetti della crisi climatica appaiono già evidenti. L’anno passato abbiamo assistito a episodi climatici gravissimi. Ho paura, non ho idea di cosa potrà accadere in futuro. Con questa nostra azione oggi abbiamo deciso di sanzionare il Mef, perché, nonostante l’evidenza della gravità della situazione, il nostro governo continua a spendere miliardi di soldi pubblici per finanziare le macro aziende del fossile, investendo nella rovina del Paese e della popolazione italiana. Il nostro è un grido d’aiuto, vogliamo che i politici ci ascoltino! Bisogna agire perché non c’è più tempo e questi gesti sono l’unico modo rimasto per farci ascoltare”, ha dichiarato una delle attiviste questa mattina.

E’ proprio qualche giorno fa il Tribunale di Milano ha respinto la richiesta di sorveglianza speciale per l’attivista di Ultima Generazione, Simone Ficicchia, arrestato per aver imbrattato con della vernice l’ingresso del teatro alla Scala

 

Articolo precedente500 milioni per i frantoi e l’innovazione agricola – Agrifood Magazine
Articolo successivoCapodanno cinese, sparatoria a Monterey Park: ci sono delle vittime