Italpress

AstraZeneca, Ema “Rare trombosi tra possibili effetti collaterali”

Condividi

ROMA (ITALPRESS) – L’Ema riscontra “un possibile collegamento a casi molto rari di coaguli di sangue insoliti con piastrine basse”. E’ quanto si legge in una nota dell’Agenzia Europea per i Medicinali, in merito al vaccino AstraZeneca.
“I benefici del vaccino AstraZeneca si confermano superiori agli eventuali rischi”, ha detto nel corso di una conferenza stampa Emer Cooke, direttrice esecutiva dell’Agenzia Europea per i Medicinali.
“Il vaccino si è dimostrato altamente efficace nel prevenire l’ospedalizzazione – ha aggiunto -. Dopo un’analisi approfondita è stato concluso che i casi riportati di coaguli insoliti devono essere elencati come possibili effetti collaterali. Una spiegazione plausibile dei rari effetti collaterali può essere legata ad una risposta del sistema immunitario”.
“Il rischio di morire per Covid è molto più alto rispetto a un evento raro trombo-embolitico”, sottolinea l’Ema.
(ITALPRESS).

(Visited 6 times, 1 visits today)

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Teleambiente.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi di teleambiente.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Stefano Zago