‘Professione Italia’, anche a Terni la rete dei liberi professionisti

Un’associazione ispirata dai valori liberali, popolari e nazionali. Un network che permetta ai liberi professionisti di fare rete, favorendo le loro sinergie.

 

E’ stata presentata ufficialmente anche a Terni, la sezione territoriale dell’Associazione Professione Italia, una rete di professionisti vicini all’area del centrodestra, ispirati dai valori della tradizione liberale, popolare e nazionale.

L’associazione è stata costituita da poco ed ha una matrice ternana: il Presidente nazionale è infatti l’Avvocato Antonio De Angelis, ternano, già presidente nazionale dei giovani avvocati.

Le parole del presidente De Angelis, ai microfoni di Teleambiente: “È un’associazione che a livello nazionale è nata poco più di due mesi fa, il 2 dicembre attraverso un’assemblea costitutiva a Roma.
Oggi presentiamo la sezione di Terni che è la mia città natale e quindi, la sento in modo particolare”.

“È un’associazione di liberi professionistiha spiegato – che condividono alcuni valori: tradizione liberale, popolare e nazionale, insomma quei valori che caratterizzano la coalizione di centrodestra.”

“Vogliamo strutturarci sul territorioha continuato De Angelis il nostro obiettivo è quello di riuscire a creare tante sezioni quante sono le province italiane da qui alla fine dell’anno.
Inoltre la nostra mission è anche quella di creare una rete, un network di liberi professionisti e quindi anche occasioni ed opportunità di lavoro, per chi ne fa parte”.

“Inoltreha proseguito cercheremo di metterci a disposizione delle coalizioni, sia livello nazionale che a livello locale, con la nostra competenza e professionalità. Provando a far avvicinare alla politica i liberi professionisti che qualche volta se ne tengono fuori”.

“Questo ha detto ancora De Angelisvuole anche essere un primo passo, un modo diverso di fare politica”.

Associazione che parte dagli avvocati, ma è aperta a tutte le altre professioni

“È aperto a tutte le professioni ha ricordato il presidente De Angelis a tutte le libere professioni, sia quelle ordinistiche, che quelle non ordinistiche”.

“Il nostro concetto di libera professione è un molto estesoha conclusoquindi ne possono davvero far parte tante persone che condividono questi valori comuni e che si trovano a svolgere tutti i giorni una libera professione”

All’evento che si è svolto presso il Passante Bistrot di Terni, sono intervenuti tanti amministratori locali, rappresentanti istituzionali e della società civile, tra cui il sindaco di Terni, Leonardo Latini, la presidente della provincia di Terni, Laura Pernazza e l’On. Raffaele Nevi

Articolo precedenteBaiardo: “Messina Denaro non ne ha per molto. Ho visto l’agenda rossa di Borsellino”
Articolo successivoNeve a Ragusa, Malan ironizza sul riscaldamento globale