ARF! FESTIVAL DEL FUMETTO A ROMA. INTERVISTA A GIACOMO BEVILACQUA. PROGETTO CALDAJE. VIDEO

Arf! Festival del Fumetto. Intervista a Giacomo Bevilacqua che ha presentato insieme a Zerocalcare il nuovo progetto di web comics Caldaje. VIDEO

 

Torna «il fumetto a Roma!» negli spazi del MATTATOIO con la quarta edizione di ARF!, in programma dal 25 al 27 maggio. Il Festival è stato ideato e organizzato da Daniele “Gud” Bonomo, Paolo “Ottokin” Campana, Stefano “S3Keno” Piccoli, Mauro Uzzeo e Fabrizio Verrocchi.

Sei le mostre allestite per i tre giorni del Festival: Alessandro Barbucci, disegnatore per Disney Italia, co-creatore di W.I.T.C.H., Monster Allergy e Sky Doll e autore del manifesto ARF! 2018; lo spagnolo Jordi Bernet con “Il Buono, le Belle e il Cattivo” dedicata a Tex, alle sensualissime protagoniste dei suoi fumetti (Chiara di Notte, Sarvan, Custer, Cicca) e al gangster Torpedo; il croato Danijel Zezelj, talento visionario di questo fine millennio (anche per Marvel, DC Comics, Vertigo e Image) con «Black Oxygen»; la personale di Francesco Guarnaccia (vincitore del Premio Bartoli 2017) “Ce ne sono di cose strane in questo regno”.

Una mostra sarà dedicata alle tavole originali di Will Eisner, il “padre” del moderno graphic novel, che avrà luogo alla CArt Gallery di via del Gesù dal 15 maggio al 15 giugno 2018, realizzata da CArt Gallery in collaborazione con ARF!, che insieme pubblicheranno anche ARFBOOK, il catalogo di tutte le mostre del 2018.

Previsti anche incontri e confronti con professionisti del settore, masterclass, lectio magistralis e poi ancora anteprime esclusive con Leo Ortolani, Giacomo Bevilacqua, Zerocalcare, Gipi tra gli italiani, ma anche grandi nomi internazionali.

Per i più piccoli torna ARF! Kids, il luogo dedicato all’immaginario dei bambini (a ingresso gratuito fino ai 12 anni) con un ricco programma di laboratori creativi curati da alcuni dei più rinomati illustratori italiani, letture ad alta voce, disegni, giochi e tanti libri a disposizione di tutti.

Non mancherà la Self ARF! (ad accesso gratuito) dedicata esclusivamente al mondo delle autoproduzioni e dell’editoria indipendente.

In concomitanza con il Festival aprirà anche la grande mostra “Andrea Pazienza, trent’anni senza”: più di 120 opere originali che celebra il più eclettico e geniale autore italiano di tutti i tempi e che riunisce in un unico luogo le sue eredità artistiche, grazie alla preziosa collaborazione di tutti i suoi familiari.

La mostra, allestita e voluta da ARF! Festival e Napoli Comicon, resterà a Roma fino al 15 luglio. Un’occasione per ricordare il trentennale della tragica scomparsa di Paz, avvenuta a Montepulciano il 16 giugno del 1988 all’età di soli 32 anni.

Altri appuntamenti di assoluto rilievo sono le tre Lectio Magistralis tenute dai tre maestri del fumetto d’autore Jordi Bernet, Altan e Enrique Breccia.

ARF! è promosso da Roma Capitale – Assessorato alla Crescita Culturale e Azienda Speciale Palaexpo con il patrocinio della Regione Lazio e di Biblioteche di Roma, ed è gemellato con il Napoli Comicon, il Treviso Comic Book Festival, Lucca Comics & Games e Cartoons on The Bay.

Tutto il programma a questo link: http://www.arfestival.it/programma/

Biglietti: http://www.arfestival.it/newsarf/biglietti/

Pagina Facebook: https://www.facebook.com/arfestival/

Sito web: http://www.arfestival.it/

(Visited 208 times, 1 visits today)

Leggi anche

Call Now ButtonDiventa Green!