In questi giorni a Vernadsky, sull’isola di Galindez, base ucraina al largo della penisola più settentrionale dell’Antartide, la neve che ha ricoperto il territorio non era bianca, ma rossa. Uno spettacolo suggestivo ma che non preannuncia nulla di buono

La neve è diventata rossa come il sangue in Antartide, all’esterno della base ucraina Vernadsky sull’isola di Galindez: a stravolgere il candido paesaggio è l’abbondante fioritura di una microscopica alga, esplosa per colpa delle elevate temperature e a sua volta responsabile di un’accelerazione dello scioglimento dei ghiacci. A documentare il fenomeno sono le impressionanti immagini pubblicate su Facebook dagli stessi ricercatori ucraini.

Sono proprio i loro microscopi ad aver rivelato la presenza nella neve della Chlamydomonas nivalis, un’alga verde unicellulare comune in diverse regioni polari e alpine: abituata a ‘dormire’ durante l’inverno, fiorisce non appena il ghiaccio inizia a sciogliersi per effetto dei raggi solari. Da ‘giovane’, l’alga appare verde per via degli organelli (cloroplasti) che fanno la fotosintesi ed e’ dotata di due piccole code che le permettono di nuotare.

Antartide, superati i 20 gradi. L’allarme dei ricercatori: “Mai visto nulla di simile”

Una volta raggiunta la maturità, invece, perde la sua mobilità: per sopravvivere all’ambiente così estremo sviluppa una seconda parete cellulare isolante e uno strato di pigmenti rossi (carotenoidi) che le danno una particolare colorazione che va dall’arancione al rosso. “Questo strato protegge l’alga dai raggi ultravioletti ma assorbendo calore favorisce lo scioglimento del ghiaccio: l’effetto, utile alla crescita dell’alga, rischia però di contribuire al cambiamento climatico“, spiegano i ricercatori nel loro post .

Questo scenario si ripete quasi ogni anno ma secondo uno studio pubblicato su Nature la neve rossa accelera lo scioglimento dei ghiacciai in quanto contribuisce a un maggiore assorbimento del calore. Di conseguenza le formazioni glaciali avranno una maggiore perdita d’acqua.

Antartide, iceberg grande quanto Malta si sfalda dal ghiacciaio di Pine Island VIDEO

E intanto nella stazione di monitoraggio di Seymour Island per la prima volta è stata rilevata una temperatura di ben 20.75°C, superando il precedente record di 19.8° C, detenuto dall’Isola di Signy nel gennaio 1982.

L’Antartide è senza neve: le immagini che arrivano dal continente ghiacciato lanciano un ulteriore allarme sul riscaldamento globale.

Antartide senza neve, gli esperti: “Mai visto nulla di simile” VIDEO

Articolo precedenteEx Ilva Taranto, l’ordinanza del sindaco Melucci: “Via emissioni in 30 giorni o fermo gli impianti”
Articolo successivoRifiuti, ora gli scoiattoli costruiscono nidi con le buste di plastica FOTO