AttualitàClima

Antartide, un enorme iceberg si spezza in due (è grande quanto Roma) VIDEO

Condividi

Un iceberg si è staccato dalla piattaforma glaciale antartica anni dopo che si erano formate le prime crepe. Come ha annunciato il British Antarctic Survey. ha una dimensione di circa 1.270 chilometri quadrati, grande quasi come la città di Roma.


Un iceberg che misura 1.270 chilometri quadrati (490 miglia quadrate) si è staccato dalla piattaforma di ghiaccio di Brunt spessa 150 metri. Gli scienziati si aspettavano che un enorme pezzo di ghiaccio si staccasse dopo un decennio dalle prime “vaste crepe” si erano formate sullo scaffale.

A comunicarlo e a diffondere il video il British Antarctic Survey: “Le nostre squadre al BAS erano preparate al distacco di un iceberg dalla piattaforma di ghiaccio di Brunt per anni“, ha detto la professoressa Dame Jane Francis, direttrice del British Antarctic Survey.

Antartide, le alghe rosse e verdi stanno accelerando il processo di scioglimento dei ghiacciai

Gli eventi che hanno portato alla grande scissione hanno iniziato ad accelerare nel novembre dello scorso anno, ha affermato BAS in un comunicato. La stazione di ricerca è stata spostata nell’entroterra quattro anni fa per motivi di sicurezza. “È stata una decisione saggia”, ha affermato Simon Garrod, direttore delle operazioni di BAS.

La stazione di ricerca britannica Halley VI, che monitora quotidianamente lo stato della vasta piattaforma di ghiaccio galleggiante, si trova a circa 20 chilometri da dove si è rotto l’iceberg.

Antartide, lo studio: “La perdita di ghiaccio continuerà senza sosta per un lungo periodo”

Gli iceberg si staccano naturalmente dall’Antartide nell’oceano, ma il processo è stato accelerato dal cambiamento climatico. BAS, tuttavia, ha affermato che in questo caso “non vi era alcuna prova che il cambiamento climatico abbia svolto un ruolo significativo“.

Clima, l’Antartide sta diventando verde a causa dei cambiamenti climatici

“Nel corso delle prossime settimane o mesi, l’iceberg potrebbe allontanarsi; oppure potrebbe arenarsi e rimanere vicino alla piattaforma di ghiaccio di Brunt. La stazione di Halley si trova nell’entroterra di tutte le voragini attive, sulla parte della piattaforma di ghiaccio che rimane collegata al continente “, ha detto Francis.

“La nostra rete di strumenti GPS ci avviserà tempestivamente se il distacco di questo iceberg causerà cambiamenti nel ghiaccio intorno alla nostra stazione”.

(Visited 44 times, 1 visits today)

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Teleambiente.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi di teleambiente.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Stefano Zago