Territorio

Animali, elefante festeggia i 5 anni di libertà con una torta speciale VIDEO

Condividi

Cinque anni fa Raju l’elefante è stato salvato da una vita di circense da strada in India, e per festeggiare l’anniversario i suoi salvatori hanno deciso di regalargli una torta a misura di pachiderma.

Nel 2014 Raju è stato salvato da una vita di dolore e umiliazioni dal gruppo ambientalista Wildlife SOS. Prima del loro intervento, l’elefante è stato sfruttato come esibizione da strada per 50 anni.

Fortunatamente il gruppo è stato avvertito della situazione , e quando finalmente sono intervenuti a investigare sulla cattività di Raju, lo hanno trovato malato, sottopeso e sofferente di diverse patologie.

Animali, 16 rinoceronti neri a rischio estinzione trovano una nuova casa

Con il supporto di funzionari governativi, il pachiderma gentile è stato liberato e condotto a una vita migliore. Raju si è accomodato nel camion di recupero ed è stato trasportato alla sua nuova casa, all‘Elephant Conservation and Care Center (ECCC) a Mathura, in India.

Contro tutte le avversità, Raju è riuscito a recuperare molta della sua salute fisica e mentale. Dal primo giorno all’ ECCC, il team di veterinari ha assistito senza sosta l’elefante. Sotto la loro cura, Raju ha preso peso e recuperato gradualmente dalle ferite

Animali, l’estinzione degli elefanti potrebbe accelerare l’emergenza climatica

Il team era entusiasta dai progressi degli animali, e intanto Raju era diventato un beniamino del Centro. Così, per festeggiare il quinto anniversario dalla sua liberazione, i ragazzi dell’ ECCC hanno deciso di festeggiarlo con una torta a misura di elefante, con tutti i suoi cibi preferiti, dai cocomeri alle zucche.

Per la gioia dei ragazzi del team, Raju è stato più che felice di accettare questo dono – e li ha ringraziati con un bel sorriso pachidermico.

Animali, 600 arresti per traffico di specie protette VIDEO

 

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Teleambiente.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi di teleambiente.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Stefano Zago