Animali. Sabato 26 settembre torna la giornata ‘Adotta un amico’, il consueto appuntamento annuale organizzato da Asta, Associazione Salute e Tutela degli Animali.

Appuntamento presso la “Oasi felina di Portaportese”, in via Portuense, 39 a partire dalle ore 17.

Sarà un’occasione per visitare lo spazio, dedicato ai meravigliosi gatti di Roma, completamente riqualificato e curato in ogni dettaglio: dalle nuove ciotole e cucce, agli arredi, percorsi attrezzati, giochi e tante piante e fiori.

I gatti, da sempre patrimonio della città di Roma, sono tutti censiti e godono di ottima salute.

Anche gli ospiti “storici “ e più anziani dell’oasi felina sono pronti all’adozione, ovviamente solo da famiglie selezionate che tengano conto delle loro singole esigenze e problematiche.

I visitatori, oltre ad ammirare la bellezza dello spazio nel cuore di Portaportese, saranno accolti dal calore e le coccole di gatti cuccioli ed adulti che non vedono l’ora di trovare la loro nuova famiglia.

Botswana, scoperta la causa delle misteriose morti di centinaia di elefanti

“Sabato 26 settembre – spiega la presidente dell’Asta, Susanna Celsii visitatori potranno solo orientarsi nella scelta del proprio animale. Ma l’eventuale adozione verrà formalizzata in una fase successiva, dopo un colloquio conoscitivo e valutazioni di compatibilità sullo spazio e sulla presenza di altri membri della famiglia”.

La giornata prevede anche momenti di intrattenimento e di arte.

Sarà presente la pianista e compositrice Alessandra Celletti, che recentemente ha presentato il suo progetto musicale Love Animals, dedicato a sei animali e realizzato in collaborazione con la videoartista Paola Luciani. Ascolteremo il suo ultimo brano “Kitty Love”: una canzone in omaggio a Pedro, un gatto con una storia malinconica ma anche magica.

Nello spazio dell’oasi felina allestiremo anche una mostra con le opere della pittrice Francesca Lù che ha realizzato creazioni artistiche che ritraggono gatti, da sempre i suoi soggetti preferiti.

Arriveranno anche tanti anziani che hanno già aderito o desiderano avere maggiori informazioni sul progetto “Dopo di me”.

Animali, grazie al lockdown tornano i delfini nella baia di Hong Kong

Una serie di iniziative che offrono aiuti per una convivenza serena oggi e danno sicurezze per “il dopo”, quando l’anziano non potrà più occuparsi del proprio amico a 4 zampe.

Per loro abbiamo un dono speciale: una scatola ricca di tante sorprese utili per i loro animali.

Ricordiamo di indossare la mascherina, ma per chi ne fosse sprovvisto l’organizzazione ha pronta una sorpresa a tema: un gadget utile e un bel ricordo della festa e dei nostri gatti!

Articolo precedente#Cambiagesto, parte la campagna contro la dispersione nell’ambiente dei mozziconi di sigaretta
Articolo successivoCosta Rica, centinaia di tartarughe invadono la spiaggia Ostional Beach per deporre le uova VIDEO