Fatou, il gorilla in cattività più anziano del mondo, ha appena compiuto 65 anni: la grande festa allo zoo di Berlino.

Fatou, il gorilla ritenuto il più vecchio del mondo, ha appena festeggiato il suo 65° compleanno allo zoo di Berlino.

Uganda, “baby boom” di gorilla di montagna nel parco del Bwindi

“La nostra amata gorilla festeggia oggi il suo 65° compleanno, il che la rende il gorilla più anziano del mondo, ha scritto lo zoo su Instagram.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Zoo Berlin (@zooberlin)


“Anche quest’anno non poteva mancare la tradizionale torta di compleanno. Il pasto di compleanno è sempre qualcosa di molto speciale per Fatou”, ha detto lo zoo. Le foto incluse nel post mostravano l’enorme primate che si godeva una torta decorata con bacche e frutti per formare i numeri “65”.

Fatou arrivò a Berlino nel 1959 in quelle che lo zoo descrive come “circostanze insolite” in un comunicato stampa del suo 61esimo compleanno.

Addio a Ozzie, il gorilla più anziano al mondo aveva 61 anni

Un marinaio ha usato il giovane gorilla per pagare il suo conto in una taverna a Marsiglia, in Francia, dopodiché è stata trasportata in tutta Europa prima di essere acquistata dallo zoo in Germania. Si stima che avesse solo due anni al momento del suo arrivo.

 


Nel 2019, Fatou è stato nominato il “gorilla vivente più anziano in cattività” dal Guinness World Records dopo la morte di Trudy, un gorilla nato nel 1956.

Fatou è uno degli unici animali allo zoo di Berlino nati allo stato brado, secondo il comunicato stampa.

In cattività, i gorilla di solito vivono fino a 50 anni, ha osservato Guinness.

Articolo precedenteMobilità, a Monaco la prima flotta di bus a energia solare
Articolo successivoHealthy Color, apre a Napoli il ristorante “green” di Sfera Ebbasta, Andrea Petagna e Marcelo Burlon