Grazie a un progetto di riproduzione in cattività è nata in Indonesia una femmina di rinoceronte di Sumatra, una specie classificata come “praticamente estinta”.

Una buona notizia dall’Indonesia: è nato in cattività un piccolo di rinoceronte di Sumatra, una specie quasi totalmente estinta.

La femmina di rinoceronte è nata il 24 marzo al Santuario del rinoceronte di Sumatra nel Parco nazionale Way Kambas nella provincia di Lampung di Sumatra, secondo una dichiarazione del ministero dell’ambiente indonesiano. Il piccolo è il discendente di Andatu, maschio nato nel santuario nel 2012, e Rosa, una femmina catturata in natura nel 2005. Il ministero non ha ancora annunciato il nome del neonato.

Animali, in Repubblica Ceca è nato un piccolo di rinoceronte nero: si chiamerà Kiev

Il rinoceronte appena nato è il terzo rinoceronte di Sumatra (Dicerorhinus sumatrensis) nato nel santuario Way Kambas e il sesto nato da quando sono iniziati gli intensi sforzi per allevare la specie negli anni ’80.

 


“La nascita di questo rinoceronte di Sumatra è un premio agli sforzi del governo indonesiano e dei partner per aumentare la popolazione dei rinoceronti di Sumatra”, ha affermato Wiratno, direttore generale della conservazione presso il ministero, in un comunicato stampa pubblicato il 28 marzo.

Addio a Toby, il rinoceronte più anziano al mondo in uno zoo. A Verona…

L’Indonesia è l’ultimo rifugio per il rinoceronte di Sumatra. Otto individui in cattività, incluso il neonato, vivono nel Parco Nazionale Way Kambas e una femmina sola è tenuta nel santuario di Kelian nel Borneo indonesiano. Si stima che la popolazione selvatica non superi gli 80 individui che vivono in habitat piccoli e frammentati a Sumatra e nel Borneo.

 


Gli esperti di rinoceronti di tutto il mondo hanno deciso nel 2017 che l’allevamento in cattività di rinoceronti di Sumatra era l’unica opzione praticabile per salvare la specie, che ora si trova solo in Indonesia dopo la morte dell’ultimo rinoceronte in cattività della Malesia nel 2019. La specie una volta si estendeva nel sud e nel sud-est asiatico, dall’Himalaya in Bhutan e in India, alla Cina meridionale e lungo la penisola malese. Ma è stata devastata da una serie di fattori, dal bracconaggio alla perdita di habitat e, più recentemente, a nascite insufficienti.

Il rinoceronte di Sumatra è ufficialmente estinto: morto ultimo esemplare

L’iniziativa lanciata nel 2017 rispecchia uno sforzo simile negli anni ’80 per catturare i rinoceronti di Sumatra per la riproduzione. Quel programma, tuttavia, è fallito un decennio dopo, dopo che più della metà degli animali è morta senza che nessun cucciolo fosse nato. Ma una serie di nascite in cattività riuscite sia negli Stati Uniti che in Indonesia e un crescente consenso sul fatto che la specie si estinguerà senza intervento, hanno gettato le basi per l’ultimo sforzo di riproduzione in cattività.

Articolo precedenteClima, allarme Istat: “Città italiane sempre più calde, aumentano le aree verdi ma non basta”
Articolo successivoBalene, da cibo ricercato ad attrazione turistica: come l’Islanda si sta preparando alla fine della caccia