Breaking NewsRoma

UN AMICO NON SI ABBANDONA, AL VIA LA CAMPAGNA DI ROMA CAPITALE CONTRO L’ABBANDONO ESTIVO DEGLI ANIMALI

Condividi

Un amico non si abbandona. L’estate è arrivata e con l’esodo verso le località di vacanza, si ripresenta il fenomeno dell’abbandono degli animali domestici.

Cani e gatti principalmente, abituati a vivere in casa senza aver acquisito le giuste competenze di cattività per procacciarsi il cibo, vengo abbandonati in strada, destinati a morte sicura.

Per sensibilizzare i cittadini sul fenomeno, Roma Capitale lancia la campagna “Un amico non si abbandona”.

A fare da testimonial, insieme alla cagnolina Michelina, il cantautore Michele Zarrillo che ha prestato gratuitamente la sua immagine per questa campagna.

“Da gennaio a giugno abbiamo accolto più di 950 animali nei due canili comunali, Muratella e Ponte Marconi. Negli stessi mesi, sono stati affidati 612 esemplari. Circa 230 cani sono stati ricongiunti ai loro proprietari e altri smistati in rifugi convenzionati. Vogliamo incentivare ancora di più le adozioni, per questo abbiamo promosso questa iniziativa che mette al centro i diritti degli animali e invita chiunque abbia il desiderio di portarsi a casa un amico a quattro zampe, di rivolgersi ai canili comunali che sono disponibili a dare la massima assistenza e a fornire tutte le informazioni utili” – ha spiegato Pinuccia Montanari, Assessora alla Sostenibilità ambientale di Roma Capitale.

“Anche quest’anno proponiamo la campagna con un grande testimonial come Michele Zarrillo che ringrazio per la sua preziosa disponibilità. Con il nostro lavoro miriamo ad evitare l’abbandono, incentivare l’adozione ed evitare ogni tipo di maltrattamento. La tutela degli animali è uno degli obiettivi fondamentali di questa Amministrazione”, conclude il Presidente della Commissione Capitolina all’Ambiente Daniele Diaco.

1500 manifesti verranno affissi sul territorio di Roma, per responsabilizzare i cittadini su un tema così delicato.

Oltre alle affissioni, sarà disponibile una guida online sul sito di Roma Capitale con informazioni sui servizi presenti a Roma, spiagge dove è possibile accedere con gli animali, numeri utili, cliniche veterinarie aperte 24 e indicazioni sulla corretta gestione degli animali durante il periodo estivo. 

“L’Amministrazione capitolina ha avviato un’importante azione per contrastare efficacemente anche il fenomeno del randagismo. Recentemente abbiamo pubblicato due bandi di gara del valore complessivo di 340.000 euro finalizzati alla prevenzione del fenomeno attraverso la sterilizzazione e il contrasto del randagismo di ritorno (abbandono) attraverso azioni integrate. Un primo bando destina 150.000 euro alle sterilizzazioni, alle chippature e al censimento, mentre il secondo, da 190.000 euro, riguarda i grandi interventi chirurgici. I servizi medico-veterinari verranno affidati per 36 mesi a veterinari e strutture operanti nel territorio romano” – aggiunge la Montanari.

Contestualmente alla campagna di comunicazione, dal 6 luglio al 4 agosto torna l’appuntamento con “Le Terrazze Teatro Festival di Roma”, con la direzione artistica del produttore Achille Mellini, la campagna sociale pro-adozione e contro l’abbandono degli animali, realizzata dall’associazione culturale “Michele Mazzella” in collaborazione con Roma Capitale e l’Ordine dei Veterinari di Roma e provincia. Al Palazzo dei Congressi saranno protagonisti grandi professionisti della risata: Dado, Michela Andreozzi, Michele La Ginestra, Pablo e Pedro, Antonio Giuliani, Dario Cassini, Alessandro Di Carlo, I Carta Bianca, I Centouno e il Premio Persefone Comicus.

(Visited 193 times, 1 visits today)

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Teleambiente.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi di teleambiente.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Stefano Zago