Amazon dice addio alla plastica. Ecco come saranno i

A partire da oggi, i nuovi ordini di Amazon saranno imballati con meno cellophane e con più carta. L’obiettivo della multinazionale statunitense è quello di combattere l’inquinamento da plastica.

Amazon dice addio alla plastica. A partire da oggi, i pacchi ricevuti a casa saranno imballati con meno cellophane e con più carta. L’azienda di e-commerce ha annunciato la nuova fase della sua policy ambientale per ridurre l’inquinamento del pianeta Terra. E così la carta da imballo riciclata sostituirà i cuscinetti d’aria in plastica soliti essere scoppiati dopo avere aperto le confezioni.

Già a dicembre 2021, in Italia, la multinazionale statunitense di Jeff Bezos aveva scambiato le buste di plastica contenenti i pacchi con carta e cartone.

Negli ultimi sette anni, Amazon sottolinea di avere ridotto il peso degli imballaggi di ogni spedizione del 36% e di avere eliminato oltre un milione di tonnellate di materiale da packaging, l’equivalente di due miliardi di scatole per gli ordini.

Amazon è co-fondatore e primo firmatario del “The Climate Pledge“, l’impegno a raggiungere le zero emissioni nette di CO2 entro il 2040. Nel frattempo, l’azienda di logistica ha l’obiettivo di alimentare il 100% delle sue attività con energie rinnovabili entro il 2025. Proprio per questo la multinazionale ha acquistato già oltre 100.000 veicoli elettrici, migliaia dei quali già attivi in Europa, così da effettuare consegne senza inquinare l’ambiente.

Articolo precedenteA Roma dal 2024 per entrare in centro con l’auto si dovrà pagare. Come funzionerà l’Ecopass
Articolo successivoUe, primo sì del Consiglio alla stretta sui prodotti che causano deforestazione