Alluvione in Emilia-Romagna, strage di animali negli allevamenti intensivi

Dopo avere fatto alcuni sopralluoghi nei territori allagati dell’Emilia-Romagna, lo staff di Essere Animali ha documentato maiali morti nelle stalle e galline affogate nelle gabbie.

È strage di animali negli allevamenti intensivi devastati dall’alluvione in Emilia-Romagna. A denunciarlo è stata l’Organizzazione Non Governativa Essere Animali dopo avere fatto alcuni sopralluoghi nei territori allagati. A Bertinoro, vicino a Forlì-Cesena, gli ambientalisti hanno visitato una fattoria con migliaia di maiali immersi nell’acqua. Anche se i soccorsi sono stati tempestivi, oltre 100 scrofe e verri sono morti annegati come in un film dell’orrore. A Bagnacavallo, vicino a Ravenna, gli ecologisti hanno notato, invece, galline senza vita ancora rinchiuse nelle gabbie. Intanto, Coldiretti ha ricordato che tra le vittime del disastro naturale causato dai cambiamenti climatici, oltre a 250mila capi di bestiame, ci sono anche 45mila alveari di api.

Credits servizio video: Essere Animali