ministero salute allarme bomba rientrato

L’allarme arrivato da una telefonata anonima al centralino.

Allarme bomba al Ministero della Salute. Entrambe le sedi, quella principa di lungotevere Ripa (zona Trastevere) e quella distaccata di viale Ribotta (zona Eur) sono state evacuate dopo che al centralino è giunta una telefonata anonima, che segnalava la presenza di un ordigno in entrambi gli uffici.

Tutti i dipendenti del Ministero sono stati fatti uscire dalle due sedi e si sono radunati all’esterno. L’allarme è poi rientrato, dopo che gli artificieri dei carabinieri di Roma, intervenuti per verificare l’eventuale presenza di bombe negli uffici, hanno accertato che non vi fosse alcun pericolo.

L’allarme di stamattina è fortunatamente rientrato. Voglio solo dire grazie a tutte le donne e gli uomini del Ministero della Salute che ogni giorno svolgono un lavoro straordinario per il nostro Paese“, ha scritto sui social Roberto Speranza, ministro della Salute.

Articolo precedenteEmilio Stella, sabato 17 settembre al Monk il concerto del cantautore animalista e ambientalista
Articolo successivoMaltempo, alluvioni anche in Umbria. Ingenti danni a Pietralunga (Pg)