Agrifood Magazine - ItalpressVideo

Agricoltura biodinamica, mercato in crescita – Agrifood Magazine

Condividi

In questo numero di Agrifood Magazine, realizzato in collaborazione con Italpress: 1) Agricoltura biodinamica, mercato in crescita; 2) SafeFood, il laser che smaschera le frodi alimentari; 3) A Grana Padano il Tespi Award per lo spot “Grazie”; 4) Ad ottobre torna la Milano Wine Week

In questo numero di Agrifood Magazine, realizzato in collaborazione con Italpress:

1) Agricoltura biodinamica, mercato in crescita: Mercato in crescita per l’agricoltura biodinamica in Italia e all’estero. Il settore può rappresentare una carta da giocare in più per l’economia italiana, come sottolineato dall’Associazione per l’agricoltura biodinamica nel corso di ‘Santec’ a Bologna. Da più di 80 anni, il movimento di agricoltura biodinamica lavora per garantire il risanamento della terra ed il rinnovamento dell’Agricoltura e offrire un alimento ricco di forze nutritive a uomo e animali.

Agricoltura, in Tunisia si combatte la siccità piantando semi di migliaia di anni fa

2) SafeFood, il laser che smaschera le frodi alimentari: Si chiama SafeFood ed è il primo sistema laser fotoacustico in grado di rintracciare in tempo reale le frodi alimentari a disposizione di industrie alimentari e grandi catene di distribuzione. Il laser è stato messo a punto dai ricercatori dell’Enea, che al momento stanno lavorando ad un secondo prototipo da utilizzare direttamente nei punti vendita, dagli scaffali dei negozi ai banchi del mercato. Questa tecnica laser fotoacustica, garantisce precisione e affidabilità nella rilevazione di alcune importanti frodi alimentari, come quelle che riguardano pesce, riso, succhi di frutta, olio, latte e spezie, in particolare origano e zafferano. Il laser si basa sulla spettroscopia laser fotoacustica, una tecnica già usata in diagnostica medica, per la rivelazione di esplosivi e monitoraggio dell’inquinamento. Il laser è stato messo alla prova per la rilevazione rapida di zafferano adulterato. Lo zafferano autentico viene ottenuto da un fiore con tre stimmi che vengono raccolti ed essiccati e per questo è molto costoso. Il rischio è che venga tagliato con un colorante, la tartrazina, o con spezie gialle come la curcuma non è infrequente. Per effettuare il test è stato preso dello zafferano puro e poi sono stati preparati vari campioni contaminati, per arrivare a concentrazioni di tartrazina e curcuma del 2%, in modo da testare la capacità del sistema di rivelarne quantità particolarmente basse.

Enea lancia SafeFood, il laser che smaschera le frodi alimentari

3) A Grana Padano il Tespi Award per lo spot “Grazie”: Ad oltre un anno di distanza, il Grazie è rivolto a chi era in trincea nella prima ondata del Covid dallo spot televisivo del Consorzio Tutela Grana Padano, raccoglie riconoscimenti. Una giuria di 101 Buyer gli ha infatti conferito il Tespi Award come migliore spot TV tra quelli proposti da Consorzi e Istituzioni nella categoria formaggi. La premiazione della tredicesima edizione degli Awards è avvenuta al Cibus, nella sala plenaria delle Fiere di Parma. “Il premio ci onora e ci rende orgogliosi perché va’ all’impegno intenso, senza risparmio e con il cuore, che abbiamo profuso insieme ai produttori e a tutti gli addetti della filiera” – afferma il presidente del Consorzio Tutela Grana Padano, Renato Zaghini. Già nel marzo del 2020, il Consorzio destinò un milione di euro del budget pubblicitario a donazioni a favore degli ospedali delle regioni delle province che rientrano nella zona di produzione del Grana Padano. Allora, le più colpite dal covid-19.

 

4) Ad ottobre torna la Milano Wine Week:  Il mondo del vino torna a Milano con la 4° edizione della Milano Wine Week in programma dal 2 al 10 ottobre. 10 quartieri della città saranno animati dai Consorzi vinicoli con centinaia di iniziative. Degustazioni e 80 masterclass, in diretta con 11 città in 7 Paesi del mondo. Novità di quest’anno la Wine Business City, dove lavorare su appuntamento per finalizzare obiettivi commerciali e il sostegno al progetto Hippo di Fondazione Humanitas, per riportare in Italia talenti che oggi lavorano all’estero nel campo della ricerca. Palazzo Bovara sarà la casa delle “masterclass” mentre il pubblico sarà protagonista nei 10 quartieri della città, detti Wine District dove vivere esperienze vinicole nei locali e ristoranti aderenti. Durante la Milano Wine Week si svolgerà anche la presentazione della guida Slow Wine e la tradizionale degustazione con 1500 diverse etichette

(Visited 19 times, 1 visits today)

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Teleambiente.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi di teleambiente.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Stefano Zago