Home Agricoltura Agricoltura, Battista (Copagri): “Bene la manovra, ma sul credito serve uno sforzo...

Agricoltura, Battista (Copagri): “Bene la manovra, ma sul credito serve uno sforzo ulteriore”

Agricoltura, Battista (Copagri) “Bene la manovra, ma sul credito sforzo ulteriore”

Secondo Battista di Copagri nella manovra serve più liquidità anche per favorire il ricambio generazionale in agricoltura.

 

Bene gli interventi previsti nella manovra sul caro energia e sul taglio del cuneo fiscale, come anche lo stop alla plastica e alla sugar tax, ma serve un ulteriore sforzo sul credito.

Lo ha reso noto il presidente della Copagri Tommaso Battista, dopo il confronto con i presidenti delle Commissioni agricoltura del Senato, Luca De Carlo, e della Camera, Mirco Carloni, per fare il punto sulla manovra.

Le parole del presidente Battista: “Nel riservarci una valutazione più approfondita dei contenuti del testo guardiamo poi con interesse al collegato alla manovra atteso per gennaio, che interverrà sulla valorizzazione del Made in Italy e sulla lotta alla contraffazione, così come all’ annunciato fondo per la sovranità alimentare, del quale attendiamo di conoscere dettagli e disponibilità economiche”.

Secondo Battista, nonostante l’esiguità delle risorse disponibili, ci sono ancora margini di intervento per: “restituire ossigeno ai produttori agricoli del Paese, che ne sono da tempo in debito”

Tommaso Battista ha infine invitato i due presidenti ad “adoperarsi per apportare correttivi che agiscano sul versante della liquidità, attraverso moratorie al credito per le imprese agricole e tramite il rifinanziamento della cambiale agraria, ma anche sul versante dell’ innovazione e del ricambio generazionale, con il rifinanziamento della Nuova Sabatini e la stabilizzazione degli sgravi contributivi a favore dei giovani agricoltori”

 

Articolo precedenteCrolla una gru, tragedia sfiorata a Bologna: il video
Articolo successivoSiccità in tutta Europa: Sardegna in preallerta, razionamenti in Catalogna. Il video