Riciclo e RifiutiTerritorio

Prendi l’acqua, nasce la campagna per liberarci dalle bottigliette di plastica

Condividi

Acqua. L’idea è quella di creare una rete di bar, ristoranti, café, e tutti i locali che hanno un rubinetto con acqua potabile e che vogliono mettere in pratica il principio secondo il quale “L’acqua è un bene comune, è di tutti”.

In Australia i locali hanno uno spillatore d’acqua rivolto verso il cliente con dei bicchieri messi a disposizione per chiunque voglia bere l’acqua del rubinetto. La chiamano “Tap Water”.

L’obiettivo di questa campagna è quella di liberarci dalle bottigliette di plastica, coinvolgendo tutti coloro che vogliono applicare questo logo dietro alla vetrina del proprio locale, invitando chi ha con se la propria borraccia a riempirla con l’acqua del rubinetto.

Acqua potabile, Rapporto Unicef: un miraggio per 1 persona su 3 nel mondo

I locali che espongono il logo potrebbero anche chiedere un piccolo contributo sotto forma di donazione per la propria bolletta ma la cosa importante è togliere le bottigliette di plastica di mezzo.

Bisogna creare un cambiamento culturale dal basso, sia da parte di chi fornisce l’acqua e sia da parte di chi la chiede. I primi non la devono fornire in plastica e i secondi devono avere con se una borraccia per riceverla e poter trovare facilmente la rete d’offerta.

A sostegno della campagna #PrendiLAcQUA anche il Ministro dell’Ambiente Sergio Costa.

DOVE C'É UN RUBINETTO C'É SPERANZA🚰Il Ministro dell'Ambiente Sergio Costa supporta la campagna #PrendiLAcQUÁ con questo video-messaggio. Le rivoluzioni partono sempre dal basso e ognuno di noi, con una borraccia e con la collaborazione di chi ha un rubinetto, stiamo costruendo la rete e possiamo fare la differenza. Rendiamo realtá i #2Si MAGGIORI INFO QUI: https://bit.ly/2L7ZSw4#Prendi3 #Take3 #SaveTheOcean

Pubblicato da Prendi 3 su Domenica 25 agosto 2019

Ocean Cleanup, il tubo galleggiante ritorna in acqua per ripulire gli oceani

A TUTTI I LOCALI D’ITALIA, ECCO COME FARE: 

  1. Stampate il go scaricabile sulla questa pagina Facebook 
  2. Esponetelo dietro la vostra vetrina.
  3. Pubblicate sulle vostre pagine Social una foto o un video dove invitate le persone a fornirsi di una borraccia e che troveranno da voi un punto di rifornimento per l’acqua pubblica!
  4. Importante usare i seguenti hashtag #PrendiLAcQUÁ #Prendi3 #Take3.
  5. Inviateci le foto e i video con un messaggio privato qui sulla pagina oppure alla mail prendi3perilmare@gmail.com

 

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Teleambiente.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi di teleambiente.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Stefano Zago