Abruzzo, l’orso Juan Carrito “gioca” con un cane. Il video

Nell’ultimo avvistamento, l’orso bruno marsicano Juan Carrito ha fatto amicizia con un cane.

Continuano gli avvistamenti dell’orso bruno marsicano M20, ribattezzato Juan Carrito, sulla neve di Roccaraso, vicino a L’Aquila, in Abruzzo. Le ultime immagini hanno ripreso il plantigrado in compagnia del cane Nuvola. Il proprietario del quattro zampe, però, ha cercato di separare i due amici, senza riuscirci.

Nuovo avvistamento, dunque, nuove polemiche. Dopo avere “rubato” teglie di biscotti in una pasticceria, avere distrutto le arnie per mangiarne il miele ed essersi avvicinato troppo alle abitazioni, la presenza di questo mammifero divide ancora una volta cittadini e scienziati. Se per alcuni l’orsetto è ormai una mascotte del territorio, per altri il carattere mansueto dell’animale può essere un pericolo per la sua stessa incolumità.

Juan Carrito è l’equivalente di un Gian Burrasca perché ce ne ha combinate di cotte e di crude. Ci ha richiesto un impegno significativo per evitare incidenti che potessero portare alla sua eventuale soppressione“, aveva spiegato a Teleambiente Giovanni Cannata, Presidente del Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise.

 

Articolo precedenteBlack Friday, attivisti protestano nudi contro la fast fashion. VIDEO
Articolo successivoLuca Mercalli protagonista del fumetto “Il tuo clima – Istruzioni per l’uso” per raccontare il cambiamento climatico