ABETI ABBATTUTI DAL MALTEMPO RITORNANO IN VITA COME ALBERI DI NATALE

Abeti.  Arrivano al mercato agricolo coperto di Porta Romana le piante cadute sull’Altipiano di Asiago (Vicenza), recuperate da Coldiretti, Federforeste e Pefc. Si potranno acquistare dall’8 dicembre: un albero di Natale per aiutare i territori devastati dal maltempo.

Dopo il maltempo che ha causato ‘stragi’ di foreste nel Nord-Est con fusti abbattuti e travolti dall’acqua e dal fango, da più parti si è levato l’appello che chiedeva di non lasciare a terra a marcire quei legni, ma di recuperarli e a portarli nelle case, accendendoli e decorandoli in occasione del Natale.  Dall’8 dicembre sarà possibile acquistarli al mercato agricolo coperto di Porta Romana di Milano in via Friuli 10. Il ricavato andrà come aiuto concreto ai territori danneggiati dal maltempo. Scegliere un albero vero vuol dire scegliere un amico dell’ambiente, a differenza di quelli di plastica, che prima o poi dovranno essere smaltiti in qualche modo. “Per la prima volta sarà possibile aderire all’iniziativa della spesa sospesa: mutuando l’usanza campana del “caffè sospeso” – spiega Coldiretti- “quando al bar si lascia pagato un caffè per il cliente che verrà dopo, su ogni banco del mercato di via Friuli i consumatori troveranno una cassetta dove poter lasciare offerte libere, grazie alle quali saranno donati prodotti agroalimentari a favore dei più bisognosi”.
Sempre sabato 8 dicembre dalle ore 10.30 alle 12.30 i tutor Coldiretti mostreranno come realizzare composizioni floreali per abbellire la casa nel periodo delle feste, utilizzando contenitori riciclati come bottiglie di plastica, scatole e barattoli, foglie secche e fiori spontanei.

(Visited 88 times, 1 visits today)

Leggi anche

Diretta Live