Roma

29 GIUGNO ROMA, TUTTI GLI EVENTI PER LA FESTA PATRONALE SAN PIETRO E PAOLO

Condividi

29 giugno Roma. Ss. Pietro e Paolo, giornata di festa nella capitale e tra le tante occasioni da non perdere in questo venerdì di fine giugno ci sono sicuramente l’VIII edizione dell’Infiorata Storica di Roma e la prima edizione dell’Infiorata della Pro Loco d’Italia dedicate al Santo Padre e in occasione della festa patronale dei SS. Pietro e Paolo.

L’infiorata Storica di Roma è ideata e promossa dalla Pro Loco Roma Capitale. i quadri di fiori saranno realizzati lungo via della Conciliazione e in piazza Pio XII e saranno composti da un mosaico di petali colorati, foglie e fiori freschi, con lausilo di gessetti e trucioli. All’evento parteciperanno Pro Loco provenienti da dieci regioni italiane, quella dell’infiorata è infatti una tradizione radicata in numerose realtà locali italiane.

Ennio Morricone, classe 1928, un nome che non può che suscitare ricordi in ognuno di noi, compositore, musicista, direttore d’orchestra, vincitore di due premi Oscar, uno per i contributi magnifici all’arte della musica da film e l’altro per la colonna sono di The Hateful Eight di Quentin Tarantino.

Le creazioni musicali del grande maestro sono legate infatti al mondo del cinema dalle sue prime collaborazioni con il regista Sergio Leone, suo compagno alle scuole elementari, ma Morricone non è sono questo, ha  infatti arrangiato alcune tra le canzoni italiane più note, come Se telefonando di Mina e Sapore di sale.

La sera del 29 giugno, in occasione dei suoi sessant’anni di carriera, le Terme di Caracalla ospiteranno, per una serata eccezionale, il concerto di Ennio Morricone dedicato alle indimenticabili colonne sonore da lui composte.

Sempre in occasione della festa del 29 giugno, dalle ore 22 tonerà ad accendersi la famosa Girandola di Michelangelo, inventata secondo la tradizione proprio dal grande artista rinascimentale e perfezionata  in epoca barocca dal Bernini. per circa mezz’ora sopra il cielo di piazza del Popolo si accenderanno le luci sincronizzate dei fuochi d’artificio a tempo di musica. lo spettacolo è assicurato.

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Teleambiente.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi di teleambiente.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Stefano Zago