Le collezioni di Dunia Algeri utilizzano “baby alpaca” proveniente dal Perù, una lana che viene prodotta riducendo al minimo l’impatto ambientale. Di per sé infatti l’alpaca è un animale sostenibile, in quanto bruca la vegetazione senza distruggerne le radici e necessita di molta meno acqua rispetto ad altri animali da lana. L’azienda utilizza cotone ecologico anche per produrre i sacchetti ‘proteggi capo’ e carta riciclata per le comunicazioni.
Moda e sostenibilità, un nuovo modo di concepire l’industria tessile e dell’abbigliamento.
In studio con la stilista Dunia Algeri: https://www.duniaalgeriatelier.com/.

Articolo precedenteIl Punto | Amlib onlus #IMMAGINOUNFUTURO
Articolo successivoLa natura intorno a noi – Il Parco di Monza