WECITY, L’APPLICAZIONE CHE DA’ POTERE ALLE BIKE COMMUNITY

Wecity bici. Per avere in ogni città italiana una mappa che indica quali strade sono più comode e sicure da percorrere  in bici, nasce progetto di Wecity, una classifica dell’indice di ciclabilità urbana.

Si tratta di un progetto a cui danno un contributo fondamentale gli stessi ciclisti. Con l’aggiunta di nuove valutazioni da parte degli utenti nel tempo le posizioni delle città nella classifica possono cambiare. Per ogni indice e ogni città c’è una mappa chiamata detta “Heatmap”, mappa di calore: dove il colore è più arancione significa che le strade sono considerate meno sicure dai ciclisti che hanno partecipato a questo studio.

L’Indice di ciclabilità urbana misura la sicurezza della tua città, in una scala da uno a cinque, da quella più pericolosa a quella più sicura.

Al vertice della classifica ad oggi c’è Torino, seguita da Reggio Emilia e Modena. Come percentuale di copertura è Modena a salire in testa con il 38%, seguita da Milano e Torino.

Con il tempo e la partecipazione di altri ciclisti ci sarà un quadro più completo ed esaustivo, che permetterà di capire meglio quali strade della città vale la pena percorrere in bicicletta e quali invece è meglio evitare.

Un  progetto che vede coinvolti tutti coloro  che utilizzano la bici anche per andare a lavoro.  Sapere quali sono le strade più sicure potrebbe essere un incentivo ad utilizzare questo mezzo che, oltre da un punto di vista fisico, comporta benefici anche sotto l’aspetto ambientale.  Andare al lavoro in bici permette certamente di togliere dalle strade decine di veicoli, di ridurre il traffico e l’inquinamento atmosferico e di migliorare la salute di chi pedala.

Per maggiori informazioni e per scaricare l’app: http://www.wecity.it/

(Visited 40 times, 1 visits today)

Leggi anche