TORNA “MAKER FAIRE”, LA FIERA DEGLI ARTIGIANI HI-TECH

Torna “Maker Faire”, la fiera degli artigiani Hi-Tech. Torna a Roma, dall’1 al 3 dicembre, la nuova edizione della Maker Faire, la fiera dedicata all’innovazione a 360 gradi.

7 padiglioni a disposizione, oltre 100 mila metri quadrati che metteranno insieme scienza, fantascienza, tecnologia e impresa.

Giunta alla quinta edizione, “Maker Faire” espone centinaia di soluzioni hi-tech, tra realtà virtuale e realtà aumentata, droni, robotica e stampa 3D.

Resta prioritaria l’impresa 4.0 ma anche, internet delle cose, cucina e agricoltura 4.0.

Giochi, arte, musica, mezzi di trasporto ed energia sostenibile, edilizia e biotecnologie.

750 i progetti presentati dai maker di 40 Paesi.

Ma Maker Faire Roma non è solo un punto di arrivo per tanti maker che espongono i propri progetti, ma anche un punto di partenza verso un futuro migliore. Una testimonianza di come la creatività, il lavoro e la forza delle idee siano capaci di generare nuovi modelli produttivi.

Obiettivo di quest’anno, superare i numeri della scorsa edizione che con 110 mila visitatori – ha spiegato il curatore del Maker Faire Massimo Banzi, cofondatore di Arduino – ha battuto l’edizione di New York ed eguagliato quella della Silicon Valley.

(Visited 7046 times, 1 visits today)

Leggi anche