OPHELIA, OLTRE 40 MORTI. RISCHIO ALLUVIONI IN GRAN BRETAGNA

Ophelia. L’Irlanda inizia a rialzarsi dopo la furia dell’uragano, che ha provocato 3 vittime e lasciato oltre 350 mila case e aziende senza elettricità. Si attendono per mercoledì gli aiuti dal Regno Unito per riattivare l’elettricità in Irlanda. La tempesta si è spostata anche in Gran Bretagna, con venti e piogge sulla Scozia sud-occidentale, il Galles […]

BARCELLONA, UN MILIONE IN PIAZZA PER L’UNITÀ. VARGAS LLOSA, “NO AL COLPO DI STATO”

Di Sara Falconieri. Barcellona. Un fiume umano, di canti e bandiere spagnole hanno invaso le strade di Barcellona per protestare contro la secessione. La Società Civile Catalana (Scc) organizzatrice della manifestazione, che si è svolta tra piazza Urquinaona e la stazione di Francia ha parlato di un milione di persone, confermando il grande successo della manifestazione. […]

CATALOGNA IN FUGA. EMIGRANO BANCHE E AZIENDE. CROLLA IL TURISMO

Di Sara Falconieri. Catalogna. La voglia di indipendenza rischia l’effetto boomerang. Le prime reazioni allo scenario di una regione che potrebbe diventare Stato indipendente scegliendo la via impervia di una dura contrapposizione, arrivano dal settore economico-finanziario. Si sta infatti assistendo ad una incredibile fuga delle principali banche iberiche dalla Catalogna. Banco Sabadell, quinta banca spagnola, […]

CONVEGNO, ROMA. LA BANCA DEL FUTURO DIVENTA ETICA

Di Sara Falconieri. Banca. Si è tenuto a Roma sabato 30 settembre il convegno “Ripensiamo l’Unione Europea” organizzato dagli attivisti del M5S attorno al Tavolo Politiche Europee, in cui si è discusso un primo tema d’interesse comune: “Ripensare la Moneta: il futuro delle Banche e della Finanza”. Un tema caldo in un’epoca in cui il la […]

URAGANI. DA HARVEY A MARIA ESTATE DI PAURA NEI CARAIBI

La stagione infinita degli uragani ci porta Maria, che si abbatte su Martinica e sulla Repubblica Dominicana con venti oltre 260 km/h, per poi dirigersi verso Guadalupe e Isole Vergini. Nel suo tragitto ha raggiunto categoria 5, mentre resta fermo attualmente a categoria 3. Attacca Puerto Rico, distruggendo la rete elettrica e portando alla morte […]