“APPLE PARK” APRE LE PORTE ALLA STAMPA. IPHONE 8 E TANTE ALTRE NOVITA’.

Di Bruno Mucciarelli per il Quotidiano.net

Il 12 settembre, Apple, presenta le sue novità per questa fine anno nel nuovo Steve Jobs Theatre realizzato in onore del suo fondatore e inserito all’interno del complesso dell’Apple Park. Ci si attende molto da Apple e dai suoi nuovi prodotti a partire dal futuro iPhone 8 (X) che celebrerà il decimo anniversario della nascita dello smartphone più famoso al mondo. Anche altre novità di certo non potranno che interessare gli utenti dalla nuova versione della Apple TV con supporto al 4K e all’HDR per passare poi anche ad una versione LTE dell’Apple Watch l’unico smartwatch della casa di Cupertino. In questo caso però le attenzioni del pubblico sarà riposte anche al design del nuovo Steve Jobs Theatre che di certo non potrà non passare inosservato.

L’auditorium è infatti stato concepito da Steve Jobs come un proprio prodotto niente di più lontano dai suoi iPhone, Mac o iPad. E’ stato curato nei mimini dettagli, scegliendo ogni singolo particolare proprio come Apple ha sempre fatto con i suoi dispositivi. In questo caso giungono in Rete nuovi dettagli proprio su queste scelte da parte della dirigenza dell’azienda di Cupertino che ha voluto rendere unica la sala delle nuove presentazioni. Nell’atrio di ingresso all’auditorium sotterraneo sono presenti oltre a delle scale anche alcune ascensori i quali sono stati concepiti per un unico ingresso in due posizioni diverse. In poche parole con la necessità di un’uscita in posizione diversa da quella di entrata, in Apple, si è deciso di optare per un ascensore letteralmente ruotante capace dunque di muoversi in senso circolatorio durante la discesa o la salita permettendo in questo modo agli ospiti di entrare ed uscire dalla stessa porta ma in due distinte posizioni.

Non solo perché la parete che solitamente viene utilizzata come sfondo per la visione delle slide della presentazione otterrà un nuovo movimento. Ossia sparirà magicamente al termine del Keynote permettendo ai presenti di essere oltrepassata introducendoli all’area demo dove sarà possibile provare per la prima volta i nuovi dispositivi e realizzare le prime riprese dal vivo. Una struttura dunque pensata totalmente per le presentazioni in pieno stile Apple e capace di ospitare almeno 1000 persone oltre agli addetti ai lavori.

Ma quanto è costato ad Apple il nuovo Steve Jobs Theatre? L’importo dei lavori della nuova struttura chiaramente non è possibile conoscerla ufficialmente. Quello che è trapelato da una battuta di un ingegnere connesso con i lavori però permette di capire approssimativamente quanto l’azienda di Cupertino ha speso per realizzare il nuovo auditorium. L’ingegnere si sarebbe fatto sfuggire il costo per ogni singolo posto all’interno dell’auditorium che si aggirerebbe a circa 14.000 dollari. Contando che i posti a disposizione in totale risultano essere 1000 non è difficile capire un importo dei lavori vicino ai 14 milioni di dollari. Una cifra in linea con l’importo totale dell’intero Apple Park che secondo altre indiscrezioni si avvicinerebbe ai 5 miliardi di dollari. Cifre astronomiche per un “prodotto” che di certo vuole far parlare di sé.

 

 

(Visited 23 times, 1 visits today)

Leggi anche